SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Bollettino della Polizia Ferroviaria inerente all’ultimo anno presso gli scali ferroviari marchigiani, abruzzesi e umbri.

Nel 2020 sono state impiegate 11.831 pattuglie in stazione e 1727 a bordo di oltre 3700 treni. Sono state elevate più di 300 contravvenzioni.

Inoltre sono state arrestate 26 persone (oltre il 30% in più rispetto al 2019) e ben 266 quelle denunciate. 35 i soggetti raggiunti dal “Mini Daspo”.

I controlli della Polfer, nelle stazioni di Marche e Abruzzo, saranno ancora più intensi nel 2021.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.