SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Altra giornata di tamponi gratuiti a disposizione dei cittadini lungo la costa picena.

Parliamo dello screening di massa a San Benedetto, al PalaSpeca e al PalaRiviera.

Questa mattina, 4 gennaio, il sindaco Pasqualino Piunti si è recato nelle due strutture dove sono in pieno svolgimento le operazioni per l’individuazione di eventuali soggetti positivi al Covid-19.

Il sindaco ha incontrato il personale dell’Asur Area Vasta 5, impegnato alle postazioni di prelievo e di analisi dei tamponi, e i volontari della Croce Rossa Italiana e del gruppo comunale di Protezione Civile che offrono l’indispensabile supporto logistico: “Ho voluto ancora una volta ringraziare tutte queste persone, e sono tante, che stanno lavorando con grande attenzione affinché l’operazione si svolga non solo in sicurezza ma anche con rapidità. Ho trovato conferma a quello che avevo constatato anche nei primi giorni, ovvero il grande ordine e la notevole rapidità con cui vengono accolti i cittadini. D’altronde, leggo che i complimenti sono generalizzati e questo conferma che la città sa organizzarsi dinanzi alle grandi sfide”.

“Rinnovo l’invito a tutti – conclude Piunti – a dedicare pochi minuti allo screening: è gratis, è indolore, è rapido e fornisce un responso via sms entro brevissimo tempo. Basta presentarsi al Palasport o al pPalariviera, preferibilmente prenotando l’appuntamento sul sito www.cureprimarie.it o sull’app Smart4You, portando con sé la tessera sanitaria”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.