AGGIORNAMENTO ORE 17.45

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che purtroppo nelle ultime 24 ore si sono verificati 13 decessi. Due al Madonna del Soccorso di San Benedetto: 90enne di Acquaviva Picena e 82enne di San Benedetto. Tutte le vittime odierne avevano pregresse patologie.

Qui la scheda Arancio 02012021 ore 18

AGGIORNAMENTO ORE 15

Ottavo giorno consecutivo di aumento del numero dei ricoverati per Covid-19 nella Regione Marche. Considerando l’aleatorietà di altri indicatori – ad esempio, nella fase acuta della “seconda ondata”, il virus circolava così rapidamente da non consentire al sistema sanitario regionale di “tamponare” tutte le persone che ne avevano necessità – questo è l’indicatore che fornisce la misura principale della diffusione del coronavirus tra la popolazione marchigiana. E otto giorni in crescita, dopo i primi 15 di dicembre di veloce decrescita (con 200 posti letto liberati) e altri dieci giorni invece di una certa stabilità, disegnano una tendenza di cui tenere conto alla luce della decisione da prendere sul “colore” delle Marche dal prossimo 7 gennaio.

Ovviamente l’incidenza dei contagiati e anche dei ricoverati appare nuovamente notevole nel Pesarese e, a scendere, nell’Anconetano e nel Maceratese, mentre i dati sembrano più confortanti per Fermano e Piceno.

Ricoverati in terapia intensiva: 65, ieri 61 (+4), picco 88 il 3 dicembre.

Ricoverati in terapia semi-intensiva: 140, ieri 140 (-), picco 153 il 2 dicembre.

Ricoverati non in terapia intensiva: 339, ieri 339 (-), picco 452 il 29 novembre.

Totale: 544, ieri 540 (+4) picco 683 il 29 novembre.

Qui scheda completa Gialla 02012021 ore 12

***

AGGIORNAMENTO ORE 9

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 2091 tamponi: 1420 nel percorso nuove diagnosi (di cui 725 nello screening con percorso Antigenico) e 671 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 20,1%).

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 285 (48 in provincia di Macerata, 125 in provincia di Ancona, 88 in provincia di Pesaro-Urbino, 3 in provincia di Fermo, 9 in provincia di Ascoli Piceno e 12 fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (32 casi rilevati), contatti in setting domestico (67 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (88 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (7 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (9 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (3 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (8 casi rilevati), screening percorso sanitario (2 casi rilevati). Per altri 69 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 725 test e sono stati riscontrati 64 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 9%.

Qui articolo di ieri

Covid-19 Marche. Settimo giorno consecutivo d’aumento ricoverati: sono 540, +82 in una settimana


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.