PORTO SANT’ELPIDIO – Brutta storia alla Vigilia di Natale.

Nel Fermano un 30enne da tempo maltrattava e vessava i propri genitori. All’ennesimo episodio i familiari hanno allertato il 112.

I carabinieri del Comando Provinciale di Fermo sono giunti sul posto e il 30enne ha reagito male, aggredendoli.

È stato bloccato dai militari non con poca fatica.

Il Tribunale di Fermo ha deciso, nei confronti del 30enne, una permanenza di sei mesi nell’ospedale psichiatrico di Fermo dove verrà preso in cura dai sanitari.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.