SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La strenna di Natale dell’Amministrazione Piunti è la scomparsa di un laghetto. Fa un po’ ridere e col sorriso l’hanno presa i cittadini del quartiere Mare che ieri, armati di vanghe, si sono recati nel Giardino Turistico sul lungomare di Porto d’Ascoli, in prossimità dello sbocco di via Cherubini, per protestare contro questa decisione.

Pesci rossi disegnati, una tomba e alcune scritte ironiche. Chissà se Babbo Natale esaudirà il desiderio dei cittadini. Su Babbo Piunti non ci si conterebbe più di tanto.

 

L'immagine può contenere: pianta, cielo, spazio all'aperto e natura

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi, pianta, albero, cielo, spazio all'aperto e natura


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.