Foto di Emanuela Chiappani

SAMB (3-5-2): Nobile, Biondi, D’Ambrosio, Enrici, Botta, Maxi Lopez, D’Angelo, Shaka Mawuli, Angiulli, Masini, Liporace. A disposizione: Laborda, Trillò, Chacon, Nocciolini, Malotti, Cristini. Rocchi, Serafino, Mejmetaj, De Goicoechea, De Ciancio, Lescano. Allenatore Zironelli.

VIRTUS VERONA (4-3-3): Sibi, Pessot, Visentin, Bentivoglio, Del Carro, Danti, Pittarello, Amadio, Lonardi, Carlevaris, Pellacani. A disposizione: Chiesa, Mazzolo, Arma, De Rigo, Danieli. Cazzola, Manconi, Bridi, Mazzei. Allenatore Luigi Fresco.

ARBITRO: Maria Marotta di Sapri. Assistenti Marco Toce e Giuseppe Luca di Firenze, quarto ufficiale Filippo Giaccaglia di Jesi.

NOTE: giornata soleggiata, temperatura 14° C, prato in perfette condizioni. Ricordate le vittime del naufragio del Rodi, avvenuto il 23 dicembre 1970 in cui persero la vita 10 marinai sambenedettesi.

PRIMO TEMPO

6′ Bella triangolazione Botta-Lopez-Shaka, il centrocampista rossoblu perde un secondo di troppo nel controllo e il suo tiro viene deviato in angolo dalla difesa.

9′ L’arbitro ravvisa un fallo in attacco di Shaka parso molto veniale, sul prosieguo dell’azione  sempre Shaka viene atterrato in area ma l’azione è ferma.

10′ Reclama il rigore la Virtus Verona. Un errore grave di D’Ambrosio che effettua un passaggio in orizzontale intercettato da un attaccante veronese che mette palla in mezzo, il pallone sbatte sulla mano di Enrici ma per l’abritro Maria Marotta non è fallo.

11′ Cross di Liporace, imperioso stacco di testa di Shaka, Sibi manda in angolo, terzo per la Samb.

13′ Ammonito Biondi.

17′ Botta si libera dalla marcatura sulla trequarti, si accentra dalla sinistra, serve centralmente Maxi Lopez che elude la marcatura e scarica un forte destro dal limite, alto.

28′ Samb che va a fiammate, soffre un po’ in difesa e gioca soprattutto sulla fascia destra grazie all’intesa tra Shaka Masini e Botta. Proprio Botta riceve da Masini, entra in area di rigore e prova a piazzare un sinistro a giro sul secondo palo fuori di pochissimo.

30′ Ammonito Pessot per fallo su Enrici.

32′ Ammonito Lonardi per proteste.

47′ All’ultimo secondo Botta prova ad entrare in area ma viene “azzoppato” con un intervento irregolare rilevato dall’arbitro. Per l’assistente però Shaka era in fuorigioco. Sul fallo c’era l’ammonizione almeno, ma l’arbitro assegna calcio piazzato alla Virtus.

COMMENTO PRIMO TEMPO video qui

SECONDO TEMPO

Inizia la Samb con un calcio d’inizio, nessuna sostituzione nei rossoblu, nella Virtus Cazzola al posto di Carlevaris.

3′ Del Carro entra in area servito a terra, tiro di destro sul quale è bravissimo Nobile a deviare. Poi la Samb si salva in angolo.

6′ Angiulli ci prova a giro di sinistro dal limite, pallone alto.

10′ Zironelli guarda l’orologio ma non cambia. Nell’intervallo si sono scaldato Lescano, Nocciolini e Malotti.

12′ Velo di Maxi Lopez per Botta che entra in area e di destro prova il tiro, palla poco oltre la traversa, non tesa.

12′ Lescano e Malotti per Liporace e D’Angelo.

14′ Corre ai ripari Fresco, esce Danti per Danieli.

18′ La Samb ora sta un po’ più in attacco, Maxi torna indietro per aprire il gioco coperto da Lescano. Quinto angolo per i rossoblu ma viene fischiato un fallo in attacco.

24′ Samb ora all’attacco, Masini mette ancora un bel pallone rasoterra, Maxi prova il tacco ma manca il contatto.

27′ Mazzolo entra per Pellacani infortunato.

28′ Azione insistita di Botta dalla sinistra, fallo al limite da posizione ideale per Botta.

29′ Punizione ribattuta dalla barriera, poi Botta prova la conclusione sulla ribatutta, alta.

29′ Nocciolini al posto di Lopez.

33′ Rischia tantissimo Nobile: esce per bloccare la palla ma manca la presa, il Verona reclama un rigore che però stavolta ci pare inesistente, poi Nobile recupera.

34′ Ammonito un accompagnatore della Virtus.

34′ Botta servito da un tacco di Nocciolini prova ad entrare in area ma viene bloccato.

35′ Ingenuità di Biondi che entra da dietro su e viene ammonito per la seconda volta. Samb in dieci.

Samb con il 4-2-3, Malotti e Masini terzini di spinta. Botta esterno destro,  Nocciolini a sinistra.

45′ Fallo su Botta che prova l’azione personale. Sulla palla va Angiulli, posizione centrale da 30 metri. Tiro fortissimo del centrocampista, la palla schizza davanti a Sabi che riesce a deviare la palla che sbatte sul palo, rientra in campo e poi si infila in porta. Esplosione di gioia in campo tra i rossoblu. 1-0

4 minuti di recupero, finisce 1-0.

 

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.