PORTO SANT’ELPIDIO – Forze dell’Ordine in azione nei giorni scorsi.

Dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Fermo raccontano, in una nota stampa diffusa il 21 dicembre: “A seguito di un soccorso nei confronti di una donna, causa overdose, compiuto da 118 e militari, si è risaliti al fornitore della sostanza stupefacente. Si tratta di un uomo del Fermano, un pensionato di 82 anni”.

Dall’Arma proseguono: “A casa dell’anziano sono state rinvenute cinque dosi di cocaina, sostanza compatibile a quella assunta dalla donna. La vittima, fortunatamente, si è ripresa nell’ospedale di Fermo grazie alle cure dei sanitari. Nell’abitazione anche una pistola (con munizioni) e una mazza da baseball, il tutto di dubbia provenienza. L’anziano è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione di stupefacente a fini di spaccio, cessione di terzo di stupefacente, detenzione di un’arma clandestina e di strumenti atti a offendere, omessa denuncia delle munizioni e ricettazione per l’arma clandestina e si sta indagando anche per delle eventuali lesioni causate alla donna”.

“All’uomo, attualmente, sono stati disposti i domiciliari dal Magistrato di turno e il materiale rinvenuto è stato sequestrato dai militari” concludono dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Fermo.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.