A Campli, in provincia di Teramo, il coronavirus si è portato via un’intera famiglia. In 10 giorni, sono morti padre, madre e figlio. Il primo ad andarsene, l’8 dicembre, è stato un 82enne.

Pochi giorni dopo, il 13, è deceduta la moglie, di 79 anni, e ora il figlio 56enne che abitava con i genitori.

A darne notizia il TgCom.

“Una storia straziante quella di questa famiglia che ha vissuto la perdita di padre, madre e figlio nel giro di pochi giorni. Il dolore purtroppo è condiviso con tanti cittadini che hanno dovuto dare l’ultimo saluto a un loro caro, spesso senza poterlo nemmeno fare direttamente, costretti in isolamento domiciliare”, ha commentato al TgCom il sindaco di Campli Federico Agostinelli.

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.