GIULIANOVA – “I Carabinieri della Compagnia di Giulianova, nell’ambito di attività coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo, nella mattinata del 18 dicembre, hanno perquisito le abitazioni di alcune persone già sottoposte a misure limitative della libertà personale nella zona della Rocca a Giulianova, a conferma che lo Stato è sempre presente e non consente il formarsi di ‘zone franche’ in città”.

Così affermano, in una nota stampa diffusa il 18 dicembre, dal Comando Provinciale di Teramo: “Nei giorni scorsi, infatti, i Carabinieri del Nucleo Operativo avevano notato uno strano andirivieni di tossicodipendenti da queste abitazioni, così, sotto la supervisione della Procura di Teramo, questa mattina hanno deciso di intervenire con delle perquisizioni domiciliari e personali. Nel corso delle operazioni sono stati rinvenuti e sequestrati nei pressi di un’abitazione della Rocca oltre un etto di cocaina ed un’altrettanta quantità di droghe di vario tipo, tra cui hashish, marijuana, ed eroina”.

Dall’Arma aggiungono: “In particolare, è stato arrestato un giuliese di 30 anni, già noto alle Forze dell’Ordine. Nascoste in casa sua i militari hanno rinvenuto 24 dosi di cocaina già confezionate e pronte alla vendita, 55 grammi di hashish, un bilancino di precisione e 1.300 euro in contanti, che i Carabinieri ritengono siano il frutto dell’illecita attività di cessione illecita degli stupefacenti”.

“Per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti sono stati denunciati, inoltre, un giuliese di 52 anni, trovato in possesso di 5 grammi di eroina e un rosetano di 58 anni, il quale a casa aveva circa 25 grammi di marijuana” proseguono i militari. 

Dal Comando concludono: “Le droghe, il denaro contante ed il materiale per il confezionamento delle dosi sono stati sequestrati. Le sostanze stupefacenti hanno un valore complessivo, sul mercato dello spaccio al dettaglio, di circa 20 mila euro. Gran parte degli stupefacenti sono stati trovati dal Cane Aron, in servizio presso il Nucleo Carabinieri Cinofili di Chieti. Sono stati impiegati in totale 40 Carabinieri”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.