SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In merito al nostro articolo di ieri, nel quale abbiamo scritto il dettato quasi integrale delle dichiarazioni dette durante la Commissione Lavori Pubblici del Comune di San Benedetto, l’ex assessore Nazzareno Torquati ci ha mandato una nota che pubblichiamo di seguito (Torquati fa riferimento ad un progetto che riguarderà il Paese Alto).

***

La cosa che sorprende è che nessuno sia della maggioranza che della minoranza ha avuto la sensibilità di far notare che il regalino clientelare di una traccia per non vedenti al Paese alto non può essere la foglia di fico di una totale assenza di intervento sull’abbattimento delle barriere architettoniche dei marciapiedi.

Sono circa il 40% quelli da mettere a norma oppure con gli scivoli da rifare.

Questa non è solo una vergogna della attuale amministrazione nota come continuatori nostalgici della legge sulla razza di epoca fascista, ma anche di quelli che si proclamano di sinistra e progressisti che in cinque anni e nei dieci precedenti, quando erano al governo della città, non hanno fatto nulla a favore della disabilità.

Vorrei vedere con quale coraggio oggi si ripresentano a cercare il voto, questi mediocri politicanti d’ accatto. Sorprende la totale assenza degli organi giudiziari che non aprono indagini su queste palesi ed evidenti illegalità.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.