TERAMO – “Nella mattinata del 17 dicembre, poco prima delle 8, i vigili del fuoco del Comando di Teramo hanno effettuato un intervento per un incendio avvenuto in un fabbricato di civile abitazione a Villa Gesso di Teramo”.

Si apre così la nota odierna del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco id Teramo: “Sul posto sono stati inviati un’autopompa, un’autobotte e un fuoristrada con modulo antincendio. L’incendio ha interessato un appartamento posto al secondo piano fuori terra di un abitazione di soli due piani. Le fiamme si sono sviluppate nella camera da letto e hanno interessato tutti gli arredi e i materiali combustibili presenti all’interno del locale. All’arrivo sul posto, l’unico occupante, un uomo di 49 anni si trovava all’esterno del fabbricato in buone condizioni fisiche. La richiesta alla centrale operativa 115 è stata inoltrata da una vicina dell’uomo che si è accorta del fumo sviluppato dall’incendio ed ha lanciato l’allarme. I vigili del fuoco hanno spento rapidamente le fiamme con getti di acqua frazionata”.

“L’incendio ha danneggiato il solaio e l’impianto elettrico della camera da letto ed ha provocato l’annerimento degli altri locali del secondo piano fuori terra. A causa dei danni riportati, il fabbricato è stato reso temporaneamente non praticabile – concludono dal Comando – Sul posto sono intervenute anche due pattuglie della Polizia di Stato e un’ambulanza della Croce Bianca con personale sanitario che ha costatato le buone condizioni dell’uomo senza procedere al trasporto in ospedale”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.