SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Insieme allo Spid, la Carta di Identità Elettronica-C.I.E. è la modalità di accesso con identificazione da remoto ai servizi on line della Pubblica Amministrazione a San Benedetto.

Per utilizzarla però occorrono i codici Pin consegnati per metà al momento della conclusione della pratica di richiesta della Cie e per metà al momento della consegna della carta stessa.

Da alcuni giorni, si stanno moltiplicando le richieste di chi ha smarrito questi codici.

Il Servizio Sportello del Cittadino ha attivato un’apposita casella di posta elettronica. Pertanto occorre inviare una email a credenziali.cie@comunesbt.it allegando fotocopia fronte retro della propria carta d’identità e un indirizzo mail personale al quale verranno inviati la prima parte del codice (dal Comune) e la seconda parte (dal Ministero dell’Interno).

Va comunque precisato che non è possibile recuperare i codici per le Cie 2.0, cioè quelle emesse nel periodo antecedente al 3 agosto 2017. L’operazione è consentita solo per le Cie 3.0 emesse a partire da quella data.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.