SAN BENEDETTO DEL TRONTO – È in uscita la prima edizione italiana di “Coyote Stories” dell’autrice nativa americana Mourning Dove, curata e tradotta dalla sanbenedettese di origini canadesi Myriam Blasini ed edita dalla casa editrice Mauna Kea edizioni. Si tratta di una raccolta di racconti che riguardano le figure più carismatiche degli Indiani d’America e che inaugura la collana “Racconti di Nativi Americani”.

“In questa edizione, che ho tradotto e annotato, troviamo le antiche leggende del popolo Salish, salvate dalla autrice dalla contaminazione culturale occidentale. In queste storie, estremamente originali e di cui ho rispettato lo spirito originale e il linguaggio, non ci sono buoni e cattivi in senso tradizionale. Questo libro è una preziosa testimonianza culturale, ma anche una lettura appassionante e divertente” ha spiegato la Blasini.

Myriam Blasini è stata anche coautrice, insieme a Raffaella Milandri, fondatrice della Mauna Kea edizioni, del primo dizionario Italiano-Lakota in “Lessico Lakota. Storia, Spiritualità e Dizionario Italiano-Lakota” sempre edito dalla Mauna Kea Edizioni, testo che ha ottenuto diversi riconoscimenti a livello nazionale e il patrocinio Unesco per l’Anno Internazionale delle Lingue Indigene. “Con la Blasini stiamo lavorando a nuovi progetti sempre incentrati sulla salvaguardia e divulgazione delle lingue indigene” ha dichiarato la Milandri. “Presto ci saranno altre novità, sempre elaborate da curatori sambenedettesi, per dare giustizia a una cultura che troppo spesso non ha avuto il dovuto rispetto ma, anzi, è stata osteggiata dall’epoca di Colombo in poi”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.