MONTEPRANDONE – “Babbo Natale ed i suoi elfi, nonostante le difficoltà del momento, non si sono arresi, ed a cavallo della loro scattante slitta, con un lascia passare speciale, anche quest’anno sono riusciti ad arrivare al loro rifugio di Centobuchi”.

Così, con tanto di filmato diffuso sul Web, l’associazione Centopercento e il Comune di Monteprandone annunciano l’arrivo di Santa Clause al Centro GiovArti.

Babbo Natale si è presentato con regolare autocertificazione, visionata dalla Polizia Municipale coordinata dal Comandante Eugenio Vendrame.

Clicca qui per seguire su Fb tutti gli eventi: https://www.facebook.com/AssociazioneCentoperCento

Babbo Natale a Centobuchi, le attività via Web e come partecipare. All’Epifania c’è pure la Befana

Babbo Natale al rifugio di Centobuchi il 6 dicembre: “Arrivo visibile sul Web, attività online”

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.