MONTEPRANDONE – Il Centro Studi San Giacomo della Marca, in collaborazione con la Provincia Picena San Giacomo della Marca dei Frati Minori, la Biblioteca Francescana e Picena, il Centro Studi Santa Rosa da Viterbo onlus, il Comune di Monteprandone e la Banca del Piceno BCC Credito Cooperativo, ha organizzato un incontro online dal titolo “Saint James’day”. Domenica 6 dicembre, a partire dalle 17, partirà lo streaming live sulla pagina Facebook del Centro Studi www.facebook.com/CentrostudisanGiacomodellaMarca.

Dopo i saluti del sindaco Sergio Loggi, di padre Simone Giampieri nuovo Ministro Provinciale della Provincia Picena San Giacomo della Marca dei Frati Minori, di padre Michele Massaccio nuovo padre guardiano del Convento di Monteprandone, del vicepresidente del Centro Studi Fernando Ciarrocchi e del Presidente della Banca del Piceno Aldo Mattioli, si terranno gli interventi dei relatori.

Maela Carletti racconterà la Summer School sulle pergamene del Monastero S. Tommaso di Potenza Picena, Francesco Nocco leggerà “La scrittura di san Giacomo”, Fulvia Serpico introdurrà “Il manoscritto del fondo musicale” dell’Archivio storico della Prov. SS. Cuore di Gesù dei Frati di Napoli, padre Pierpaolo Fabbri presenterà “Padre Settimio Zimarino, musicista francescano e l’antifona su San Giacomo”.

Seguiranno l’intervento della M° Maruska Di Giannatale che presenterà “L’antifona di P. Settimio Zimarino in onore di San Giacomo della Marca” e l’esecuzione dell’antifona a cura della Corale San Francesco di Assisi di Jesi. Al termine dell’incontro Filippo Sedda mostrerà “Il sito del Centro Studi” e Padre Lorenzo Turchi, presidente del Centro Studi, illustrerà “I progetti e gli appuntamenti futuri”. Il pomeriggio sarà moderato da Francesca Bartolacci e Monica Bocchetta.

Chi volesse intervenire, può mandare una email a centrostudisangiacomo2020@gmail.com, entro il 04 dicembre, chiedendo la possibilità di partecipazione tramite piattaforma online Zoom.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.