SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Con una variazione di bilancio che abbiamo approvato in Giunta, mettiamo a disposizione 18 mila euro che serviranno a completare il progetto Spiaggia libera tutti. Abbiamo sempre detto che l’attenzione verso chi è in difficoltà è uno dei cardini della nostra azione amministrativa e questi sono gli atti con cui lo dimostriamo”.

Così il sindaco di San Benedetto del Tronto, Pasqualino Piunti, annuncia il prossimo completamento del progetto di adeguamento alle esigenze di persone con difficoltà di movimento dello spazio inaugurato a settembre e realizzato sull’arenile libero tra le concessioni 42 (La Siesta) e 44 (La Promenade) del lungomare Europa.

“Con questi fondi puntiamo ad arricchire la dotazione dell’area – spiega l’assessore alle politiche sociali Emanuela Carboni – le nuove attrezzature serviranno a rendere più confortevole l’accesso e lo stazionamento. Acquisteremo speciali ombrelloni, una pergola in legno, passerelle larghe più di un metro per la realizzazione di camminamenti verso la battigia e di zone prendisole. Siamo inoltre in contatto con le associazioni del territorio che si occupano di disabilità per valutare la migliore forma per gestire lo spazio, anche se voglio ricordare che quella è una spiaggia ad alta accessibilità pensata non solo per i diversamente abili ma per tutti coloro che, per vari motivi, hanno  difficoltà ad entrare in spiaggia”.

La somma stanziata va ad aggiungersi agli oltre 40mila euro provenienti da fondi comunali e dai contributi assegnati da Regione Marche, BIM Tronto e dalle associazioni  “Michele per tutti” e “ASD Stella del Mare” e spesi per costruire uno spogliatoio, un bagno per disabili con doccia, un ripostiglio, un percorso carrabile, un percorso per non vedenti  e per rifare la linea fognaria.

“E’ un progetto di cui andiamo particolarmente orgogliosi – aggiunge il consigliere Emidio Del Zompo – sia perché concretizza il nostro impegno a far sì che tutti possano godere appieno delle nostre bellezze naturali, sia per l’arricchimento della proposta turistica che ne deriva”


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.