FERMO – Nei guai  due ragazzi di 21 e 22 anni nel Fermano.

I carabinieri di Porto San Giorgio hanno denunciato due nordafricani domiciliati a Lido Tre Archi poiché responsabili di minacce e danneggiamento.

Dal Comando Provinciale di Fermo raccontano, in una nota stampa diffusa il 28 novembre: “I due ragazzi volevano acquistare delle sostanze stupefacenti da una donna del Fermano ma lei ha sempre dichiarato di non averne. Quindi, ad ogni richiesta, respingeva i nordafricani. Ma gli stranieri hanno proseguito a minacciarla e, a ottobre, in un caso hanno addirittura sfondata la porta dell’abitazione”.

“Inevitabile, quindi, il deferimento dopo le indagini dei militari e l’identificazione” concludono dall’Arma fermana.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.