SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Grazie al supporto dell’amministrazione comunale e dell’assessore alla cultura Annalisa Ruggeri, il Museo del Mare di San Benedetto del Tronto ha continuato la sua opera di promozione del patrimonio culturale cittadino, nonostante la sua chiusura al pubblico.

Dall’8 novembre al 13 dicembre, diverse attività virtuali, distribuite in quattro appuntamenti settimanali, sono visibili dalle ore 14 sulle pagine Facebook, Instagram e You Tube del museo. Ogni martedì “Curiosando al Museo del Mare” fornisce approfondimenti dedicati alle sei sezioni museali; ogni giovedì, con “Fuori di Museo!”, vengono presentate interviste ai pescatori dell’Associazione Pescatori Sambenedettesi, mentre il doppio appuntamento del sabato prevede “Rime al Museo”, dedicato ai più piccoli, e “A casa di Bice”, delle letture di poesie di Bice Piacentini recitate e commentate da Giancarlo Brandimarti direttamente dallo studio della poetessa sambenedettese.

Oltre a questo, l’intensa attività del museo del Mare continua senza sosta con la raccolta di materiale direttamente dai lavoratori e dagli esperti del mare attraverso interviste che avranno sia il compito di valorizzare le collezioni museali, fino a quando non saranno di nuovo fruibili al pubblico, sia di arricchire il già vasto patrimonio documentale e antropologico cittadino. Sono, inoltre, in fase di elaborazione approfondimenti legati al ruolo della donna nella civiltà marinara, che avranno come protagonista Benedetta Trevisani, e video dedicati agli esemplari dei depositi del Museo Ittico da poco registrati con il contributo del Sistema Museale d’Ateneo Unicam.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.