SAN BENEDETTO DEL TRONTO –  Nella ricorrenza dell’episodio più grave avvenuto il 27 novembre 1943, la città di San Benedetto del Tronto ha ricordato, oggi, tutte le vittime dei bombardamenti subiti durante la seconda guerra mondiale.

Venerdì 27 novembre al Paese Alto, alle 11, il sindaco Pasqualino Piunti ha deposto una corona di alloro sulle pareti della torre dei Gualtieri, simbolo del vecchio incasato che fu il più duramente colpito dalle incursioni di quel giorno.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.