SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Lunedì partiranno i lavori sul lungomare con effetto a tenaglia, da sud a nord” ha annunciato oggi in conferenza stampa on line il sindaco di San Benedetto del Tronto, Pasqualino Piunti. E questa sarebbe la prima delle tante opere pubbliche la cui realizzazione è prevista tra la fine di quest’anno e la primavera dell’anno prossimo a detta del sindaco. Con le due delibere di giunta approvate martedì 24 novembre, infatti, il Comune ha anche programmato la riqualificazione del molo sud, che prevede una nuova illuminazione e il rifacimento del tappetino dell’asfalto entro febbraio 2021, e la realizzazione della rotatoria in via Val Tiberina, finanziata interamente dall’Eurospin, di cui è prevista l’apertura a Porto D’Ascoli.

Per quanto riguarda la ristrutturazione della scuola di via Ferri, inoltre, Piunti ha precisato che “l’aggiudicazione per i lavori verrà fatta entro la fine dell’anno e i lavori inizieranno all’inizio dell’anno nuovo”, mentre è anche in calendario “un intervento tampone per riavviare i lavori, sempre entro quest’anno, alla galleria Santa Lucia, per cui sono stati stanziati 70 mila euro”.

Riguardo alla situazione asfalti, il sindaco ha chiarito che i lavori stanno terminando alla valle del Forno e si sta intervenendo in via Garfagnana, mentre sono stati stanziati 35 mila euro per asfalti allo stadio e alla viabilità dello stadio.

“Per l’anno nuovo” ha aggiunto Pasqualino Piunti “sono previsti lavori alla balaustra, ai dossi sul lungomare e ai campetti di via Tedeschi, nei pressi della Croce Rossa; sono in programma il prolungamento di via del Perugino e la pista ciclabile sull’Albula. Per quanto riguarda i ponti, sono previsti interventi entro la primavera sia sul ponte dell’Albula che su quello di via Piemonte, che sembra essere il più pericoloso”. Relativamente al Ballarin, Piunti ha dichiarato: “Per il Ballarin abbiamo messo in bilancio 100 mila euro in più per gli interventi più immediati”, riguardo al centro Primavera, ha affermato: ”Altri 100 mila euro sono stati stanziati per interventi alla casa albergo centro Primavera per metterla a norma”.

“Sono partiti anche i lavori” ha, infine, ricordato il sindaco “per la videosorveglianza, per cui sono stati stanziati 931 mila euro, di cui quasi la metà provenienti dalla passata amministrazione”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.