MONTE URANO – In azione, in questi giorni, i carabinieri del Comando Provinciale di Fermo.

Dall’Arma fermana raccontano in una nota stampa diffusa il 20 novembre: “A Monte Urano un cittadino di origine nordafricana ma naturalizzato italiano, 22 anni, aveva dell’hashish con sé. E’ stato segnalato alla Prefettura di Fermo dai carabinieri come assuntore di sostanze stupefacenti”.

Dal Comando Provinciale proseguono: “E’ stato arrestato, a Montegranaro, un 67enne del Fermano già noto alle Forze dell’Ordine. Deve scontare una pena definitiva di sei anni per atti sessuali su minorenne, condanna arrivata dal Tribunale di Fermo. E’ stato portato in carcere a Fermo dai carabinieri”.

“A Petritoli è stato denunciato un ragazzo, 27 anni, di origine balcanica, già noto alle Forze dell’Ordine, poiché ha venduto un mezzo colpito da confisca. Inevitabile, quindi, il deferimento” concludono i carabinieri fermani.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.