SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Giunta comunale di San Benedetto del Tronto ha approvato una delibera con cui viene ampliato alle categorie dei ciclomotori e dei motocicli l’elenco dei veicoli che sono autorizzati ad accedere senza limitazioni nella Zona a Traffico Limitato del Paese Alto.

Nel vecchio incasato infatti è interdetta la circolazione dalle ore 19 alle ore 7 di tutti i veicoli a motore ad eccezione di quelli autorizzati. Tra questi ultimi non erano ricompresi i veicoli a due ruote ad eccezione di quelli di proprietà dei residenti o autorizzati in via temporanea per esigenze eccezionali e imprevisti debitamente motivati.

“Nella considerazione che in numerosi Comuni italiani di medie e grandi dimensioni la categoria dei ciclomotori e motoveicoli è esclusa dal divieto di circolazione all’interno delle Ztl per il loro basso impatto ambientale e sul sistema della sosta, la Giunta, anche sulla scorta di un parere favorevole espresso in tal senso dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, ha dato il via libera all’accesso senza limiti di ciclomotori e motocicli” si legge in una nota diffusa dal Comune di San Benedetto.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.