MASSIGNANO – Sono iniziati stamattina, 19 novembre, i lavori per la difesa della costa a Marina di Massignano.

L’intervento, interamente finanziato da fondi regionali (200 mila euro), è stato preceduto da un approfondito studio topobatimetrico dei nostri fondali, eseguito la scorsa estate. Lo studio ha consentito di avere una migliore cognizione dello stato di fatto al fine dell’individuazione degli interventi da realizzarsi da qui ai prossimi anni.

In particolare l’intervento attuale riguarderà la prima e la terza scogliera, proprio perché la parte a sud della costa è risultata più vulnerabile alle mareggiate. La durata dei lavori, tempo permettendo, sarà di circa 20 giorni.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.