TERAMO – “Nascondeva lo stupefacente sotto il materasso della sua camera da letto un trentenne cittadino italiano dimorante a Teramo, tratto in arresto nella serata di ieri da personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile”.

La Questura di Teramo, in una nota stampa diffusa il 14 novembre, afferma: “Nel corso della perquisizione effettuata nella sua abitazione sono stati rinvenuti 152 grammi di hashish,  suddivisi  in due distinti panetti del peso di grammi 99 e di grammi 53, nonchè  un bilancino elettronico di precisione. Il tutto occultato era ben nascosto sotto il materasso della camera da letto”.

“L’uomo, dopo gli adempimenti di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria” concludono dalla Questura teramana.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.