SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Inizieranno lunedì 16 novembre i lavori di realizzazione della nuova condotta fognaria di acque piovane in via Leone Curzi che dunque sarà percorribile con senso unico alternato per l’intera durata dell’intervento.

La nuova conduttura, che sarà costruita in circa un mese dalla “San Francesco scavi” snc di San Benedetto del Tronto per un importo di circa 60 mila euro, punta a risolvere il problema del sistema fognario che percorre la vicina via padre Sigismondo Damiani. Durante le forti piogge, infatti, l’acqua percorre rapidamente questa strada in forte pendenza e genera portate notevoli non sempre adeguatamente smaltite dalla rete fognaria della sottostante via della Liberazione.

L’intervento mira ad intercettare parte di queste acque meteoriche convogliandole nella condotta di piazza Kolbe.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.