SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il travolgente Perugia che ha liquidato per 3-0 l’ex capolista solitaria Padova, ora appaiata in testa proprio dagli umbri, probabilmente rivaluta il pareggio di domenica scorsa della Samb contro la formazione di Melchiorri e compagni. Punto accolto forse con troppi mugugni da queste parti, sempre considerando però un vecchio detto del calcio: ogni partita fa storia a sé.

Per la Samb, e soprattutto per mister Zironelli, come avevamo scritto, il vero campionato inizia sabato prossimo, nell’incontro casalingo contro la Vis Pesaro (sconfitta 0-2 in casa dal Cesena e ora quart’ultima in classifica): capiremo meglio se vi sono progressi e atteggiamenti da squadra da vertice o se i problemi che hanno portato all’esonero di mister Montero non sono stati risolti, o non sono risolvibili.

In vista dell’incontro, mentre le altre formazioni hanno disputato mercoledì 11 la loro decima giornata di campionato e la Samb deve recuperare il match con l’Arezzo rinviato a data da destinarsi, i rossoblu si stanno allenando al Samba Village di Monsampolo: sotto osservazione ci sono Maxi Lopez, che sta tentando di recuperare dopo il leggero infortunio di Bolzano, e Botta, che invece si è fermato martedì e le cui condizioni sono sotto osservazione.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.