GROTTAMMARE – Sanzioni lungo la costa picena, nella serata del 7 novembre, per il mancato rispetto delle norme anti-Coronavirus inerente all’ultimo Dpcm emanato di recente.

A Grottammare, intorno alle 22.30, sul lungomare poco prima del ponte Tesino, una pattuglia della Polizia Municipale, coordinata dal Comandante Stefano Proietti, ha fermato un’auto in transito con a bordo tre donne.

Dal Comando concludono dichiarano: “Provenienti da San Benedetto, non avevano una valida motivazione per lo spostamento, non rispettando quindi il coprifuoco emanato dal Governo”.

“L’automobilista è stata, quindi, sanzionata, con una multa da 400 euro, come previsto dalle norme vigenti attualmente per contrastare l’emergenza epidemiologica” concludono dal Comando.

AGGIORNAMENTO ORE 23

Altra sanzione a Grottammare, sempre sul lungomare a poca distanza dal ponte Tesino. Nei guai un ripano. Dal Comando dichiarano: “Come in precedenza, l’uomo non aveva una valida motivazione prevista dalle norme anti-Covid dell’ultimo Dpcm e, quindi, ha ricevuto una multa da 400 euro per non aver rispettato il coprifuoco”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.