Bagni Medusa cambia proprietà, ma l’accordo finisce in Tribunale: “Rivedrete il logo, ma altrove”

Accordo tra vecchia e nuova proprietà ma Maria Serena Scaramucci, che ha gestito il locale dal 2009 ristrutturandolo, denuncia: “Ignorata una clausola che ci garantiva il diritto di prelazione. Stiamo portando via tutto, continueremo in un altro luogo”