AGGIORNAMENTO DIFFUSIONE EPIDEMIA COVID-19 NELLE MARCHE

 

ORE 17.30 Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore presso l’ospedale di Ascoli Piceno si è verificato il decesso di una signora di 85 anni residente ad Ascoli Piceno che presentava patologie pregresse.

Nelle Marche fino ad oggi si registrano 1032 decessi per Covid-19, il91% dei quali con malattie pregresse. Età media 81 anni.

528 le vittime nel Pesarese, 223 Ancona, 168 Macerata, 70 Fermo, 34 Ascoli, 9 fuori regione.

Qui tutti i dati in Pdf Arancio 03112020 ore 18

 

***

ORE 15

Aumento considerevole dei ricoverati per Covid-19 nelle Marche. In appena 24 ore il numero complessivo è aumentato di 43 unità, portandosi a 427, abbondantemente sopra quota 400. Sono più che raddoppiati in 10 giorni. 

Al momento i ricoverati sono circa il 40% del picco raggiunto alla fine dello scorso mese di marzo (1115).

I ricoverati in terapia intensiva sono 53 (+3), in semi-intensiva 119 (+21), in ricovero non intensivo 255 (+19).

A San Benedetto ci sono complessivamente 27 ricoveri Covid-19, 47 a Fermo.

Ci sono poi 102 “ospiti in strutture territoriali”.

Qui il Pdf completo Gialla 03112020 ore 12

 

***

ORE 9 Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 2540 tamponi: 1677 nel percorso nuove diagnosi e 863 nel percorso guariti.

I positivi sono 431 nel percorso nuove diagnosi (109 nella provincia di Macerata, 129 nella provincia di Ancona, 48 nella provincia di Pesaro-Urbino, 11 nella provincia di Fermo, 118 nella provincia di Ascoli Piceno e 16 da fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (70 casi rilevati), contatti in setting domestico (97 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (99 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (12 casi rilevati), 2 rientri da altra regione, contatti in ambienti di vita/divertimento (19 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (10 casi rilevati), contatti in setting scolastico/formativo (12 casi rilevati), screening percorso sanitario (5 casi rilevati). Per altri 105 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

***

Qui l’articolo di ieri

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.