SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In questo articolo tutti gli aggiornamenti odierni sull’epidemia coronavirus Covid-19 nelle Marche.

***

ORE 17.40 Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore si sono verificati due decessi. Presso l’Inrca di Ancona è deceduta una signora di 85 anni residente ad Ancona. All’ospedale di San Benedetto del Tronto si è verificato il decesso di una signora di 79 anni residente a Folignano (Ascoli Piceno). Entrambe presentavano patologie pregresse.

Qui la scheda Pdf Arancio 31102020 ore 18

ORE 16 Diffusi i dati odierni sui ricoverati, malati e decessi.

Aumenta il numero dei ricoverati, che arriva a 322 (+21 in un giorno). Aumentano i ricoverati in terapia intensiva (+8), si riducono quelli in semi-intensiva (-9), ma aumentano i ricoverati non in intensiva (+22).

Salgono anche i dimessi (+12) e purtroppo si è registrato ieri il numero maggiore di vittime dall’inizio della seconda onda (6).

Qui il Pdf Covid Gialla 31102020 ore 12

 

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 3195 tamponi: 1728 nel percorso nuove diagnosi e 1467 nel percorso guariti.

I positivi sono 502 nel percorso nuove diagnosi (91 nella provincia di Macerata, 237 nella provincia di Ancona, 46 nella provincia di Pesaro-Urbino, 50 nella provincia di Fermo, 60 nella provincia di Ascoli Piceno e 18 da fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (75 casi rilevati), contatti in setting domestico (104 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (138 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (12 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/divertimento (31 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (5 casi rilevati), contatti in setting scolastico/formativo (14 casi rilevati), screening percorso sanitario (7 casi rilevati) e 9 rientri dall’estero (Bangladesh e Albania). Per altri 107 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

 

Qui l’articolo con tutti i dati di ieri. 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.