SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tanto si è dibattuto sulle difficoltà incontrate dalla Samb in questo inizio di campionato con lo schema di gioco del 4-3-1-2, a causa di terzini in difficoltà o poco propensi ad interpretare questo modulo.

Dopo la sconfitta interna con il Modena, durante l’ultima puntata di Scienziati nel Pallone di lunedì scorso, la “Lavagna Tattica” di Walter Del Gatto ha fissato il proprio focus proprio su questo aspetto. Durante la trasmissione era in corso una riunione del presidente Serafino con lo staff dirigenziale rossoblu che avrebbe portato all’esonero di Montero del giorno successivo e all’arrivo di Mauro Zironelli.

Scienziati nel Pallone. Dai tifosi tante critiche a Montero. Terzini sotto accusa. Dj Ernesto: “Manca la cazzimma”

“Con gli uomini a disposizione bisognerebbe passare al 3-4-3” ha spiegato l’appassionato Del Gatto. Superando anche la formula del trequartista, con Botta spostato sulla fascia, come potete vedere dal video.

Nessuno di noi poteva immaginare che sarebbe arrivato proprio Zironelli, allenatore che fa del 3-4-3 un suo marchio di scuola (eventualmente variato al 3-5-2). Una scelta probabilmente non casuale perché il cambio di modulo, stante i giocatori a disposizione, pareva obbligato e quindi si è scelto un allenatore che adopera costantemente quel sistema di gioco.

Se poi anche a San Benedetto sarà “Zirolandia”, come scriveva Di Marzio a proposito del Mestre, o un più mesto “zerolandia”, questo sarà come sempre il campo a deciderlo.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.