MONTEPRANDONE – Il Comune di Monteprandone ha ottenuto 295 mila euro per la messa in sicurezza di tratti di via Spiagge e di via Montetinello. Tali risorse economiche, di cui 215 mila euro per via Spiagge e 80 mila per via Montetinello, provengono dal fondo emergenza neve regionale e verranno investite in interventi di ripristino della viabilità compromessa dagli eventi nevosi del 2017.

Nello specifico nel tratto di via Spiagge interessato verranno demoliti i manufatti danneggiati, realizzato un muro di contenimento su pali profondi a valle della carreggiata e una gabbionata a monte. Sarà anche ripristinata la carreggiata stradale mediante demolizione e rifacimento della fondazione stradale e la successiva pavimentazione in asfalto.

In via Montetinello, invece, oltre al ripristino della viabilità mediante la realizzazione di una gabbionata sulla scarpata di valle, verrà sistemata la sede stradale con rifacimento della fondazione e della pavimentazione.

“Entrambi i tratti stradali che andremo a sistemare, ricadono in zone a rischio idrogeologico, essendo via Spiagge e via Montetinello due strade rurali su versanti collinari – dichiarano gli assessori alla urbanistica Meri Cossignani e alla viabilità Fernando Gabrielli – Con questi fondi riusciremo a metterle in sicurezza, raggiungendo due obiettivi fondamentali: mitigare e prevenire il rischio idrogeologico e ripristinare la viabilità, tutelando e valorizzando il nostro patrimonio paesaggistico”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.