ACQUAVIVA PICENA – Criminalità in azione nell’entroterra alle prime ore del 27 ottobre.

Intorno alle 4.15 alcuni malviventi si sono introdotti in un’azienda di Acquaviva Picena per rubare cinque macchinari tecnologici. Il valore del bottino trafugato è ancora in fase di stima da parte degli inquirenti.

A compiere gli accertamenti, questa mattina, i carabinieri locali e della Compagnia di San Benedetto.

I militari stanno visionando le telecamere di videosorveglianza per rintracciare i responsabili.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.