MONTEGRANARO – Momenti di apprensione nella giornata del 23 ottobre.

Una persona, di origine africana ma domiciliata nel Fermano, era stata fermata a Montegranaro dai carabinieri locali per un controllo e successivamente portato in caserma per altri accertamenti.

Dal Comando Provinciale di Fermo dichiarano in una nota stampa: “Il 20enne ha cominciato ad accusare un malore e ha confessato di aver ingerito tre ovuli contenenti eroina. Il giovane è stato portato in ospedale a Fermo per le cure mediche e i tre ovuli sono stati recuperati. Un intervento tempestivo, quello di militari e sanitari, che hanno evitato conseguenze gravi al ragazzo”.

I tre ovuli, ovviamente, sono stati sequestrati dai carabinieri. Dall’Arma concludono: “Il 20enne è stato comunque denunciato per detenzione illegale di eroina”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.