SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Di seguito riceviamo e pubblichiamo un commento di un lettore (Luigi Renzi) circa il progetto. al momento fermo, della realizzazione di una stazione per i bus nei pressi della stazione ferroviaria di San Benedetto:

“Sono un assiduo lettore del vostro giornale e vorrei porre alcune riflessioni di cronaca cittadina: che fine ha fatto il progetto di realizzazione di una stazione di pullman in prossimità della stazione ferroviaria?

Se non ricordo male era uno dei punti qualificanti del programma con cui il sindaco Piunti  si presentò alle elezioni. Addirittura, se non ricordo male, l’allora presidente di quartiere e oggi assessore Pierfrancesco Troli, recependo le istanze dei residenti di quartiere prese un impegno personale affinché si realizzasse finalmente una stazione di sosta e di partenza per i pullman togliendo lo scempio attuale che in varie ore del giorno si perpetua su Via Gramsci.

Infatti i pullman  sostano  sotto i due cartelli segnaletici che indicano:” divieto di sosta e di fermata” costringendo chi percorre viale Gramsci da sud verso nord a invadere la corsia preferenziale per poter passare altrimenti si rimane bloccati per molto tempo. A questo punto penso che solo “Striscia la notizia” possa salvare la cittadinanza da una situazione che non trova soluzioni e che tutti i politici affermano prima dell’elezioni di voler risolvere ma poi puntualmente non fanno nulla. Non basta fare un lungomare bello ma bisogna avere il coraggio di fare scelte qualificanti per la città”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.