SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Al via il Campionato di serie C2 di calcio a cinque, a cui prenderà parta la Tecno Riviera delle Palme, al lavoro da diverse settimane per arrivare pronta al via.

Il gruppo che nella passata stagione, finchè si è giocata, aveva ben figurato è stato confermato e integrato dagli arrivi del centrale Mario Camela e del giovane laterale Alessandro Del Castro, che andranno a rinforzare la rosa a disposizione degli allenatori Antonio Di Battista e Leonardo Grossi.

«Stiamo allenandoci – dice il presidente Arcangelo Grossi – rispettando alla lettera tutte le disposizioni federali per la lotta alla diffusione del virus. A ogni allenamento stiliamo un registro delle presenze firmato dai presenti, che per entrare al palazzetto dello sport (che viene sanificato a ogni cambio di ora) devono passare per il meccanismo elettronico che registra la temperatura. Inoltre è obbligatorio l’utilizzo di borracce personali ed è vietato l’utilizzo di spogliatoi e delle docce. Inizieremo la stagione il 23 ottobre a Macerata, anche se personalmente – conclude il presidente Grossi – ho dei seri dubbi su ciò che ci attenderà, visto che alcune squadre hanno già manifestato la propria volontà di rinunciare al campionato. Purtroppo il rischio di contagi è alto ed è impossibile dare loro torto».


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.