MONTEPRANDONE – “Grazie ad una serrata attività d’indagine, la Polizia Locale di Monteprandone è riuscita a rintracciare il conducente di un auto che, nelle prime ore di sabato 17 ottobre in via Truento a Centobuchi, si è schiantato contro un mezzo in sosta ed è fuggito”.

Così in una nota il Comune di Monteprandone e il sindaco Sergio Loggi diffusa il 22 ottobre: “A seguito della denuncia da parte del proprietario del mezzo tamponato, sono scattate immediatamente le ricerche da parte degli agenti anche attraverso il nostro sistema di videosorveglianza. Un lavoro meticoloso che, attraverso qualche frammento di faro ritrovato sul luogo del sinistro, li ha portati a rintracciare l’automobile presso un carrozziere della zona e a risalire all’autore del sinistro”.

Qui il nostro articolo precedente

Si schianta contro un’auto in sosta e fa perdere le proprie tracce, indaga la Municipale a Centobuchi

“A quest’ultimo, una volta valutata la gravità del fatto, potrà essere comminata una sanzione da euro 303 a 1.210 euro e decurtati fino a 10 punti dalla patente – concludono Loggi – Il mio plauso va agli operatori della Polizia Locale, coordinati dal Comandante Eugenio Vendrame, per portare avanti, con grande impegno, l’attività di controllo del territorio”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.