CUPRA MARITTIMA – Di seguito le proiezioni previste al Cinema Margherita di Cupra Marittima dal 22 al 27 ottobre.

Un giovane talento americano, la prima regista della Arabia Saudita ed il primo capolavoro del greco Lanthimos.

PALM SPRINGS – VIVI COME SE NON CI FOSSE UN DOMANI  di Max Barbakow (USA, 90′, 2020)

giovedì 22 ore 21,15

venerdì 23/10  ore 19,20

sabato 24/10 ore 21,15

domenica 25/10 ore 17 -21,15

lunedì 26/10 ore 21,15

 LA CANDIDATA IDEALE di Haifaa Al-Mansour (AE,101′,2019)

venerdì 23/10 ore 21,15

sabato 24/10 ore 19,20

domenica 25/10 ore 19

 DOGTOOTH di Yorgos Lanthimos (GR, 94′,2009) ingresso unico 5€

lunedì 26/10  ore 19,20

martedì 27/10 ore 19,20-21,15

Direttamente dalla Festa del Cinema di Roma e precedentemente  con successo al Sundance Festival, arriva nelle sale italiane, e in particolare al Margherita,  “PALM SPRINGS – Vivi come se non ci fosse un domani” di Max Barbakow. E’ la storia di due sconosciuti che si incontrano a un matrimonio e restano bloccati in un loop temporale.  Barbakow a proposito del film dichiara: “Volevo dimostrare il potere di trasformazione che ha l’amore nelle persone. Palm Springs è una storia d’amore. Bisogna sempre chiedersi come trovare il senso in un mondo senza senso. E noi volevamo arrivare ad un punto in cui l’amore è l’unica verità”.

Altro film del fine settimana è LA CANDIDATA IDEALE, presentato a Venezia 76, della regista Haifaa Al-Mansour, prima regista donna della Arabia Saudita, già apprezzata per ‘La biciletta verde’ nel 2012. In ‘La candidata ideale ‘ viene narrata la storia di Maryam, giovane ambiziosa che lavora come medico presso una piccola clinica cittadina in Arabia Saudita. Nonostante le sue qualifiche, ogni giorno deve guadagnarsi con fatica il rispetto dei suoi colleghi uomini e l’accettazione da parte dei suoi pazienti.

Lunedì 26 e Martedì 27, giorni solitamente dedicati ad eventi cinema ed approfondimenti, proponiamo un film dell’acclamato regista greco Yorgos Lanthimos, DOGTOOH. Il film usci in Grecia 11 anni fa, in Italia invece nello scorso agosto, e consacrò il regista nel panorama internazionale. ‘Dogtooth’ rappresentò davvero una scossa per l’intera Grecia, ponendosi come una violenta, asfittica, allucinata allegoria di un Paese che, di lì a poco, si sarebbe ritrovato in una terribile crisi economica e sociale. È naturalmente una lettura col senno di poi, ma a distanza di undici anni appare evidente come Lanthimos e il fedele co-sceneggiatore Efthymis Filippou siano riusciti a intercettare la paranoia, le paure e il dolore di un popolo attraverso una spaventosa grottesca distorsione.

Saranno scrupolosamente seguite tutte le misure anti-Covid. Oltre al gel per mani e alla distanza di sicurezza sarà richiesto di registrarsi all’ingresso e la mascherina fino al raggiungimento del posto seduto.

Si potrà acquistare il biglietto alle casse oppure on-line senza costi aggiuntivi dal nostro sito www.cinemamargherita.com. Per emergenza Coronavirus i posti in sala a disposizione sono limitati.

Anche per la stagione 2020-2021 il Cinema Margherita propone la Tessera Acec Marche. La tessera costa € 5, permette di avere 5 ingressi ridotti, più uno in omaggio, ed è utilizzabile in tutte le Sale Acec Marche.

Ingressi: € 6,50 interi, € 5 ridotti

Con Tessera: 5€

Ingresso DOGTOOTH: ingresso unico 5 euro

Info: tel 0735.778983

www.cinemamargherita.com


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.