SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il sindaco Pasqualino Piunti ha firmato un’ordinanza che autorizza l’accensione anticipata degli impianti termici a servizio degli edifici pubblici e privati di San Benedetto per il periodo che va dal 22 al 31 ottobre (altrimenti la legge non avrebbe consentito l’accensione prima del 1° novembre).

Gli impianti non possono essere accesi per più di 6 ore al giorno e la temperatura degli ambienti non deve superare i 20 gradi.
Diverse le motivazioni alla base del provvedimento: le basse temperature soprattutto di notte e alle prime ore del giorno, il lavoro in smart working molto diffuso in queste settimane, la necessità di areare spesso gli ambienti come misura di prevenzione della diffusione del contagio.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.