SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nei giorni scorsi si è insediato l’Osservatorio permanente dell’Infanzia e adolescenza comunale. L’Osservatorio è un organo permanente propositivo e di consultazione che accompagna l’attività di ricerca, progettazione, documentazione e promozione delle politiche a favore dell’infanzia e dell’adolescenza e rappresenta la sede in cui avviene il confronto tra governo locale, soggetti proponenti e territorio, al fine di costruire una “Città Sostenibile e Amica delle bambine, dei bambini e degli adolescenti”.

L’organismo è composto da rappresentanti degli uffici comunali che si occupano della materia con referente politico la consigliera Brunilde Crescenzi, associazioni di volontariato nel campo socio educativo , rappresentanti del mondo della scuola e del sistema educativo e di istruzione 0-6, ovvero nidi e scuole dell’infanzia, rappresentanti dei genitori negli organi collegiali.

Vi hanno preso parte 22 soggetti in rappresentanza degli enti e delle istituzioni componenti l’organismo che hanno incontrato il Garante dell’infanzia ed adolescenza, avvocato Donatella Forlini, e hanno poi proceduto alla nomina del coordinatore e dello staff operativo.

All’unanimità, è stato eletto coordinatore, a votazione palese, Tonino Armata, vice coordinatore Patrizia Antonelli mentre Stefania Moschini è segretaria verbalizzante.

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.