SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Effetto Covid-19 anche sulla Samb, ma Montero non fa drammi. L’allenatore rossoblu affronta il primo caso di positività fra i giocatori rossoblu con una filosofia di impronta sudamericana: “Oggi, o fra un mese o due sarebbe capitato. Il nome del giocatore non lo abbiamo fatto per motivi di privacy. Ad ogni modo questa mattina alle 8 siamo tutti venuti in sede e ci siamo sottoposti al tampone: siamo in attesa dei risultati anche perché dopo l’esito dell’esame vorremmo fare la rifinitura del sabato. Temo il fatto che non incontrarci il giorno precedente alla partita possa portare ad un rilassamento, come se avessimo una giornata libera”.

“La partita si giocherà anche se c’è stato un cambiamento di orario (inizio alle 18.30 anziché alle 15, ndr) e da parte nostra non cambierà l’approccio, perché in questa settimana ci siamo allenati bene – continua – Io sono convinto che prima o poi il Covid-19 lo prenderemo quasi tutti, come succede con le influenze. Ma dobbiamo andare avanti, stando attenti ma senza complicarci troppo: ci possono essere ripercussioni psicologiche se iniziamo a non vedere gli amici o fare sport”.

“Riguardo la bollanoi la facciamo stando ognuno nelle nostre case. Non è facile garantirla integra per le squadre di Serie A, quindi in Serie C è ancora più difficile, non avendo alberghi dove poter isolare tutto il gruppo” aggiunge l’allenatore uruguaiano.

In attesa dell’esito dei tamponi, Montero annuncia che “Botta potrà partire titolare, è un giocatore che aggiunge qualità al nostro gioco”, ma ci tiene a precisare: “Una squadra sale di livello quando anche chi sta giocando di meno si allena al meglio, e mette in difficoltà l’allenatore nelle scelte. Posso dire dunque che si sta delineando il nostro modulo di gioco (4-3-1-2, ndr), ma non tanto i giocatori perché chi entra, come è successo a Lavilla a Fano, dimostra di essere del livello di chi è uscito”.

Del Mantova, reduce dal rotondo successo sul Perugia (5-1), Montero, che in estate era stato contattato dalla società lombarda ma dopo il suo rinnovo con la Samb, l’ex juventino afferma: “E’ una formazione con buona tecnica e molto fisica, hanno un centravanti di categoria come Vano. Contro il Perugia erano in vantaggio 2-0 dopo 5 minuti, ma hanno giocato bene anche nelle partite precedenti”.

“Dobbiamo cercare di portare dalla nostra un risultato positivo, sia per la classifica che per il morale. Una vittoria varrebbe doppio, perché ci potremmo allenare ancora meglio. Sappiamo che tornerà il pubblico sugli spalti, pur se in numero limitato, sarebbe molto bello regalare loro un trionfo” conclude Montero.

Indisponibile Liporace per squalifica e Cristini per un dolore alla spalla, tornano però Di Pasquale e l’annunciato Botta. In attesa di sapere chi non potrà giocare perché positivo al Covid-19.

Continua intanto la prevendita dei biglietti, esclusivamente on line: iniziata alle 10 con la prelazione per i sottoscrittori del Samb Pack, proseguirà fino ad esaurimento dei mille tagliandi.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.