CUPRA MARITTIMA – Dopo il documento firmato e stilato tra il 12 e 13 ottobre dal Governo e dal presidente Giuseppe Conte, la costa picena si prepara a rafforzare e affrontare le nuove normative.

A Cupra Marittima Coc riunito per discutere, appunto, del nuovo Dpcm. Incontro fra Comune, Forze dell’Ordine e Protezione Civile, punto della situazione effettuato e prossimi obiettivi.

Il sindaco Alessio Piersimoni dichiara: “Proseguono, e verranno rafforzati, i controlli anti-Covid in vista anche delle nuove normative emanate dal Governo. Ai cittadini raccomando ancora prudenza e rispetto delle leggi per contrastare il contagio ovvero mascherine, mantenere distanziamento sociale e igienizzarsi spesso le mani. Non abbassiamo la guardia, un comportamento idoneo e rispettoso farà il bene di tutta la comunità”.

Il primo cittadino conclude: “Attualmente abbiamo un caso positivo, già in isolamento domiciliare da diversi giorni e anche prima dell’esito del tampone. Parenti e familiari stretti sono risultati negativi ai test. Inoltre, in città, abbiamo due individui in quarantena precauzionale. Sono sicuro che con il rispetto delle regole e con comportamenti idonei le cose miglioreranno, faccio quindi appello al senso civico dei cittadini ma, ovviamente, i controlli delle Forze dell’Ordine non scemeranno”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.