GROTTAMMARE – Di seguito una nota, giunta in redazione il 9 ottobre, del Comune di Grottammare.

Il Comune di Grottammare pone da sempre l’attenzione alla pulizia e al decoro urbano.

Questo impegno, sempre più sentito e ribadito, è stato oggetto di una riunione tenutasi con il Servizio Ambiente del Comune e i vertici della Società Picenambiente Spa, nel corso della quale è emersa un’importante svolta: far fronte ai rifiuti abbandonati sul territorio comunale attraverso l’introduzione delle figure di “ispettori ambientali Picenambiente”, abilitati a sanzionare i comportamenti incivili di abbandono dei rifiuti. Inoltre, per incrementare la pulizia negli spazi pubblici, è stato valutato il progetto di installazione di “un’isola ecologica intelligente” in zona paese alto.

“Lo sforzo di tanti cittadini che rispettano l’ambiente e conferiscono correttamente i rifiuti” dichiarano Il Sindaco Piergallini e l’assessore Biocca “È purtroppo vanificato dalle cattive abitudini e dallo scarso senso civico di una esigua minoranza. Ecco perché per far funzionare meglio il sistema della raccolta differenziata ci avvarremo anche degli ispettori della PicenAmbiente. Recenti modifiche normative consentono finalmente di adottare anche questi strumenti. Questa innovazione fa parte di una politica che ha a cuore il decoro e la bellezza della città.”

Inoltre in questi giorni l’amministrazione sta sostituendo in alcune aree urbane le attrezzature per il conferimento dei rifiuti.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.