FERMO – Le attività ad ampio raggio svolte dalle Forze dell’Ordine in questi giorni hanno contribuito ad evitare la commissione di furti negli chalet della zona della provincia di Fermo.

Dalla Questura raccontano in una nota stampa l’8 ottobre: “Il personale della Polizia di Stato è infatti stato chiamato ad intervenire per effettuare sopralluoghi presso tre stabilimenti balneari nei quali un delinquente aveva provato ad accedere forzando i serramenti esterni non riuscendovi in due casi mentre nel terzo è riuscito ad accedere al locale, mettendolo a soqquadro”.

“Alcune persone ascoltate dal personale della Polizia lo hanno descritto come un giovane che si muove in sella ad una bici da donna con cestino anteriore nel quale probabilmente ripone gli attrezzi per lo scasso e la refurtiva, indossando una felpa completa scura con cappuccio e scarpe da ginnastica e tali caratteristiche sono state confermate dalle immagini degli impianti di videosorveglianza – concludono i funzionari – Il soggetto è attivamente ricercato dagli operatori della Questura.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.