PORTO SANT’ELPIDIO – Operazione contro il traffico di sostanze stupefacenti nel Fermano in questi giorni.

Dalla Questura raccontano: “Nel pomeriggio di ieri, 4 ottobre, gli operatori della Squadra Mobile hanno portato a termine un’ulteriore attività nella lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione di polizia giudiziaria si inserisce nel costante impegno della Polizia di Stato per la disarticolazione delle fonti di approvvigionamento di droghe sia nei livelli più bassi, pusher e ‘cavallini’, sia nei confronti dei fornitori di livello medio delle sostanze che preparano le dosi per lo smercio”.

“A Porto Sant’Elpidio, a seguito di accertamenti ed attività di appostamento la Squadra Mobile ha sottoposto a controllo un quarantenne fermano trovando, all’interno di un pacchetto di sigarette detenuto dall’uomo, un involucro contenente della polvere bianca risultata successivamente essere cocaina per un peso complessivo di 13 grammi e sufficiente per la preparazione di almeno 30 dosi per lo spaccio” proseguono dalla Questura fermana.

I funzionari aggiungono: “I poliziotti procedevano, allora, alla perquisizione dell’abitazione del soggetto rinvenendo due bilancini elettronici di precisione, per la suddivisione della sostanza, con tracce del loro effettivo utilizzo per tale scopo. L’uomo, finora senza precedenti di polizia, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il possesso, ai fini di spaccio, della cocaina”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.