FERMO – In questi giorni la Squadra Mobile di Fermo, coordinata dalla Questura, ha effettuato controlli sugli appartamenti messi in sicurezza alcuni mesi fa in base all’ordinanza del sindaco di Fermo, Paolo Calcinaro, controllando sia le “sigillature” che i terrazzi solitamente utilizzati per accedere, da finestre e balconi, alla abitazioni.

Dalla Questura dichiarano: “Uno specifico intervento di messa in sicurezza è stato attuato sempre nella sera di ieri da un fabbro che ha provveduto a saldare una grata metallica in una zona condominiale, dagli accertamenti svolti è risultato, infatti, che quel varco era utilizzato da soggetti dediti ad attività delinquenziali sia per muoversi con facilità tra i diversi comparti residenziali sia quale via di fuga in occasione dei controlli delle forze dell’ordine”.

“Nei prossimi servizi si provvederà a verificare la tenuta della grata ovvero la necessità di soluzioni ulteriori” concludono le Forze dell’Ordine.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.