MONTEPRANDONE – “Esprimo solidarietà a Don Vincent che nella serata di ieri è stato vittima di un vile gesto”.

Così il sindaco di Monteprandone, Sergio Loggi, in una nota il 28 settembre: “Durante le funzioni religiose domenicali nella chiesa di San Nicolò a Monteprandone, ignoti si sono introdotti presso la casa parrocchiale sottraendo denaro personale e derivante dalle offerte”.

Loggi prosegue: “E’ un’azione criminosa che offende la comunità parrocchiale e l’intera cittadinanza. Sono certo che le Forze dell’Ordine, anche con l’aiuto delle telecamere di videosorveglianza presenti nel Centro Storico, assicureranno alla giustizia i responsabili molto presto. Al parroco Don Vincent e a tutti i fedeli un grande abbraccio mio e di tutta l’Amministrazione comunale”.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.