SERIE C:

Organico Serie C 2020-21

DATE REGULAR SEASON 2020-2021

REGOLAMENTO MINUTAGGIO GIOVANI STAGIONE SPORTIVA 2020-21

Calendari Serie C Gironi A, B e C 2020-21

PROGRAMMAZIONE GARE SERIE C DALLA 1A ALLA 7A GIORNATA D’ANDATA

PROGRAMMA GARE DALLA 4A ALLA 7A GIORNATA SOCIETA’ BISCEGLIE E FOGGIA

Proroga termini trasferimenti Società AS BISCEGLE e CALCIO FOGGIA 1920

Deroga cinque sostituzioni gare organizzate dalla Lega Pro stagione 2020-21

CONVOCAZIONI CALCIATORI NAZIONALI

SERIE C GIRONE B:

CARPI (MODENA)- Finalmente è cominciato il Campionato di Serie C 2020/21. La 1a Giornata del Girone B è andata in archivio con 7 successi (di cui ben 5 esterni) e 3 pareggi (di cui due per 2-2); 23 (di cui 3 su rigore) le reti messe a segno in questo 1°turno.
Unica doppietta di questa 1a giornata quella messa a segno dall’attaccante Cristian Carletti (Carpi).
Ci sono 7 squadre (Carpi, Feralpisalò, Imolese, Mantova, Matelica, Modena e Sudtirol Alto Adige) al comando ed altre 7 (Arezzo, Fermana, Gubbio, Padova, Ravenna, SAMB e Triestina) rimaste per ora al palo (ossia a 0 punti).

RISULTATI 1A GIORNATA D’ANDATA SERIE C GIRONE B DI DOMENICA 27 SETTEMBRE 2020 A PORTE CHIUSE:
Carpi-SAMB 2-0 (31’e 70’Cristian Carletti. Espulsi entrambi tra le fila della Samb: al 22’il terzino destro Dario D’Ambrosio per fallo da ultimo uomo su Sabotic ed al termine della gara il Diesse Pietro Fusco per aver tirato un orecchio ad un tesserato della panchina del Carpi)
Feralpisalò-Arezzo 2-1 (5’Miracoli, 31’Luca Guidetti, 83’Cutolo [A] su rigore)
Fermana-Mantova 0-1 (71’Filippo Guccione su rigore. Al 70’espulso Comotto della Fermana per fallo da ultimo uomo su Cheddira)
Gubbio-Modena 0-2 (49’Alberto Spagnoli, 78’Scappini su rigore, trasformato con un cucchiaio)
Padova-Imolese 0-1 (34’Alessandro Lombardi. All’84’espulso Alessandro Polidori dell’Imolese per una brutta entrata da dietro su Andlekovic)
Perugia-Alma Juventus Fano 2-2 (14’Roberto Marino [A.J.F.], 33’Vincenzo Ferrara [A.J.F.], 46’Kouan [P], 66’Melchiorri [P])
Ravenna-Sudtirol Alto Adige sul campo terminata 1-2 (24’Tait, 60’Marcello Sereni [R], 74’Marco Beccaro), risultato poi trasformato dal Giudice Sportivo in 0-3 a tavolino (in quanto il Ravenna ha schierato l’attaccante belga di origini congolesi Mokulu che doveva ancora scontare una giornata di squalifica risalente alla scorsa stagione quando indossava sempre la maglia del Ravenna in Serie C Girone B)
Triestina-Matelica 0-1 (11’Simone De Santis. Al 29’Vito Leonetti del Matelica ha fallito un rigore, colpendo la traversa interna)
Virtus Vecomp Verona-Cesena 1-1 (8’Bortolussi [C], 33’Marcandella [V.V.V.])
Vis Pesaro-Legnago Salus (Gara giocata in anticipo sabato sera 26 settembre) 2-2 (15’Rolfini [L.S.], 29’Valerio Nava [V.P.], 72’Gelonese [V.P.], 81’Stefano Pellizzari [L.S.]. Attimi di grande paura attorno al 63’per il malore accusato in tribuna dal Direttore Generale della Vis Vlado Borozan per il quale è arrivata l’ambulanza che lo ha trasportato d’urgenza all’Ospedale San Salvatore di Pesaro)

CLASSIFICA:
Sudtirol Alto Adige 3,
Carpi 3,
Modena 3,
Feralpisalò 3,
Imolese 3,
Mantova 3,
Matelica 3,
Alma Juventus Fano 1,
Legnago Salus 1,
Perugia 1,
Vis Pesaro 1,
Cesena 1,
Virtus Vecomp Verona 1,
Arezzo 0,
Fermana 0,
Padova 0,
Triestina 0,
Gubbio 0,
SAMB 0,
Ravenna 0.

PROSSIMO TURNO, 2a giornata d’andata di domenica 4 ottobre 2020 a porte chiuse:
Alma Juventus Fano-Padova (ore 15)
Arezzo-Perugia (Gara posticipata a lunedì 5 ottobre alle ore 21 e che sarà trasmessa in diretta tv in chiaro su Rai Sport)
Cesena-Triestina (ore 15)
Imolese-Virtus Vecomp-Verona (Ore 17,30)
Legnago Salus-Ravenna (Ore 17,30)
Mantova-Carpi (Ore 17,30)
Matelica-Feralpisalò (Gara anticipata a sabato 3 ottobre alle ore 17,30)
Modena-Vis Pesaro (ore 15)
SAMB-Gubbio (Ore 17,30, sarà diretta da Francesco Cosso di Reggio Calabria, coadiuvato dagli assistenti: Khaled Bahri di Sassari e Simone Piazzini di Prato. 4°uomo: Giorgio Di Cicco di Lanciano [Chieti])
Sudtirol Alto Adige-Fermana (ore 15)

La scorsa stagione sempre in Serie C Girone B (posticipo 18a giornata d’andata di lunedì 9 dicembre 2019) al Comunale Riviera delle Palme finì 2-0 (9’Di Massimo, 29’Cernigoi) per la Samb di Paolo Montero.

Calendario Serie C Girone B 2020-21

CLASSIFICA MARCATORI-

In testa alla classifica marcatori c’è Cristian Carletti del Carpi con 2 reti.

Alle sue spalle troviamo: Marco Beccaro * e Tait * del Sudtirol Alto Adige, Bortolussi del Cesena, Cutolo (un rigore trasformato) dell’Arezzo, Simone De Santis del Matelica, Vincenzo Ferrara e Roberto Marino dell’Alma Juventus Fano, Gelonese e Valerio Nava della Vis Pesaro, Filippo Guccione (un rigore trasformato) del Mantova, Luca Guidetti e Miracoli della Feralpisalò, il centrocampista ivoriano Kouan e Melchiorri del Perugia, Alessandro Lombardi dell’Imolese, Marcandella della Virtus Vecomp Verona, Stefano Pellizzari e Rolfini del Legnago Salus, Scappini (un rigore trasformato) ed Alberto Spagnoli del Modena e Marcello Sereni * del Ravenna, tutti con un gol ciascuno.

*= gol realizzati sul campo e per ora lasciati nella classifica marcatori di questa 1a giornata ma che sono stati annullati dalla decisione del Giudice Sportivo che ha trasformato la gara (Ravenna-Sudtirol Alto Adige 1-2 sul campo) in 0-3 a tavolino.

STATISTICHE SAMB:
Vittorie: 0
Pareggi: 0
Sconfitte: una (2-0 a Carpi alla 1a giornata)
Gol fatti: 0
Gol subiti: 2 (in trasferta)
Differenza reti: -2 (0-2)
Capocannonieri:
Punti interni:
Punti esterni: 0 (su una gara esterna), frutto di un ko esterno.
Espulsioni (di giocatori): una (Dario D’Ambrosio per fallo da ultimo uomo alla 1a giornata)
Ammonizioni (di giocatori): 3.
Media inglese: -1.
Nella Coppa Italia Coca Cola la squadra di Montero è stata subito eliminata al 1° Turno in gara unica, perdendo 3-2 (13’e 17’Eusepi, 25’Nocciolini [S], 90’Arrighini su rigore, 92’Panaioli [S]. Al 46’p.t. espulso l’attaccante argentino della Samb Maxi Lopez per proteste condite da epitete offensivi all’indirizzo del direttore di gara) sul campo dell’Alessandria.

CALENDARIO COMPLETO SAMB SERIE C GIRONE B 2020/21:

ANDATA 2020-21- 1a Giornata, Domenica 27 settembre 2020: Carpi-SAMBENEDETTESE 2-0 (31’e 70’Cristian Carletti. Al 22’espulso Dario D’Ambrosio della Samb per fallo da ultimo uomo su Sabotic); 2a Giornata, domenica 4 ottobre ore 17,30: SAMB-Gubbio; 3a Giornata, mercoledì 7 ottobre ore 20,45: SAMB-Fermana; 4a Giornata, domenica 11 ottobre ore 17,30: Alma Juventus Fano-SAMB; 5a Giornata, domenica 18 ottobre ore 15: SAMB-Mantova; 6a Giornata, mercoledì 21 ottobre ore 20,45: Imolese-SAMB; 7a Giornata, domenica 25 ottobre ore 15: SAMB-Modena; 8a Giornata, domenica 1°novembre: Sudtirol Alto Adige-SAMB; 9a Giornata, domenica 8 novembre: SAMB-Perugia; 10a Giornata, mercoledì 11 novembre: Arezzo-SAMB; 11a Giornata, domenica 15 novembre: SAMB-Vis Pesaro; 12a Giornata, domenica 22 novembre: Ravenna-SAMB; 13a Giornata, domenica 3 novembre: 13a Giornata, domenica 29 novembre: SAMB-Legnago Salus ; 14a Giornata, domenica 6 dicembre: Triestina-SAMB; 15a Giornata, domenica 13 dicembre: SAMB-Matelica; 16a giornata, domenica 20 dicembre: Cesena–SAMB ; 17a Giornata, mercoledì 23 dicembre 2020: SAMB-Virtus Vecomp Verona; Sosta natalizia di 2 weekend; 18a giornata, domenica 10 gennaio 2021: Feralpisalò-SAMB ; 19a giornata, domenica 17 gennaio 2021: SAMB-Padova.

RITORNO 2021- 20a Giornata, domenica 24 gennaio 2021: SAMBENEDETTESE-Carpi; 21a Giornata, domenica 31 gennaio: Gubbio-SAMB; 22a Giornata, mercoledì 3 febbraio: Fermana-SAMB ; 23a Giornata, domenica 7 febbraio: SAMB-Alma Juventus Fano; 24a Giornata, domenica 14 febbraio: Mantova-SAMB; 25a Giornata, mercoledì 17 febbraio: SAMB-Imolese; 26a Giornata, domenica 21 febbraio: Modena-SAMB; 27a Giornata, domenica 28 febbraio: SAMB-Sudtirol Alto Adige; 28a Giornata, mercoledì 3 marzo: Perugia-SAMB; 29a Giornata, domenica 7 marzo: SAMB-Arezzo; 30a Giornata, domenica 14 marzo: Vis Pesaro-SAMB; 31a Giornata, mercoledì 17 marzo: SAMB-Ravenna; 32a Giornata, domenica 21 marzo: Legnago Salus-SAMB; 33a Giornata, domenica 28 marzo: SAMB-Triestina; 34a Giornata, anticipo pre-pasquale, sabato 3 aprile: Matelica-SAMB; 35a Giornata, domenica 11 aprile: SAMB-Cesena; 36a Giornata, mercoledì 14 aprile: Virtus Vecomp Verona SAMB; 37a Giornata, domenica 18 aprile: SAMB-Feralpisalò; 38a ed ultima Giornata, domenica 25 aprile: Padova-SAMB.

Statistiche GUBBIO (prossimo avversario della Samb nella 2a giornata):
Vittorie: 0
Pareggi: 0
Sconfitte: una (Con il Modena)
Gol fatti: 0 (in casa)
Gol subiti: 2 (in casa)
Differenza reti: -2 (0-2)
Capocannonieri:
Punti interni: 0 (su una gara casalinga), frutto di un ko interno.
Punti esterni:
Espulsioni (di giocatori): 0.
Ammonizioni (di giocatori): 3.
Media inglese: -3.

Il Gubbio è una squadra dell’omonimo comune in provincia di Perugia.
La scorsa stagione è giunto 15° in Serie C Girone B.
Nella sua storia ha partecipato a 2 campionati di Serie B (il primo nella stagione 1947/48 e l’ultimo in quella 2011/12).
Nel suo Palmares oltre a un Campionato di 2a Divisione Umbria (vinto nella stagione 1936/37), 2 Campionati di 1a Categoria Umbria (vinti nelle stagioni 1964/65 e 1968/69), 2 Campionati di Promozione Umbria (vinti nelle stagioni: 1957/58 [ che allora si chiamava Campionato Dilettanti Umbria] e 1977/78), una Coppa Italia d’Eccellenza Umbria (vinta nella stagione 1996/97), un Campionato d’Eccellenza Umbria (vinto nella stagione 1996/97), 3 Campionati di Serie D (vinti nelle stagioni: 1986/87 [Girone F], 1997/98 [Girone E] e 2015/16 [Girone E]) ed un 3° posto nel Girone B di 2a Divisione Lega Pro con conseguente promozione in 1a Divisione ottenuta vincendo finale Play Off col San Marino (nella stagione 2009/10), ci sono soprattutto: un Campionato di Serie C Girone B (vinto nella stagione 1946/47) ed un Campionato di Prima Divisione Girone A della Lega Pro (ex C1,vinto nella stagione 2010/11 ) con conseguenti promozioni in Serie B .

La formazione di Vincenzo Torrente (Confermato) nell’attuale Campionato è partita male. E’infatti al palo con 0 punti così come Arezzo, Fermana, Padova, Ravenna, Samb e Triestina. 0 punti, frutto di un ko (0-2 interno col Modena alla 1a giornata).

Queste nel dettaglio le 20 squadre che compongono il Girone B di Serie C 2020/21 con i loro rispettivi allenatori:
Alma Juventus Fano (Squadra marchigiana di Fano, comune in provincia di Pesaro-Urbino. La scorsa stagione è giunta 19a nel Girone B di Serie C, vincendo poi lo spareggio play out contro il Ravenna): Marco Alessandrini (Confermato).
Arezzo (Squadra dell’omonimo comune toscano. La scorsa stagione è giunto 9°nel Girone A di Serie C, ma ha rinunciato alla disputa dei Play Off): Alessandro Potenza (Nuovo)
Carpi (Squadra dell’omonimo comune emiliano, in provincia di Modena. La scorsa stagione è giunto 3°nel Girone B di Serie C, disputando i Play Off, dove è stato eliminato ai quarti dal Novara): Sandro Pochesci (Nuovo)
Cesena (Squadra dell’omonimo comune romagnolo. La scorsa stagione è giunto 13°nel Girone B di Serie C): William Viali (Confermato)
Feralpisalò (Squadra lombarda di Salò [dove ha sede lo stadio Lino Turina] e di Lonato del Garda, entrambi i comuni in provincia di Brescia. La scorsa stagione è giunta 6a nel Girone B di Serie C, partecipando poi ai Play Off dove è stata eliminata nel 2°turno dal Padova): Massimo Pavanel (Nuovo).
Fermana (Squadra marchigiana di Fermo. La scorsa stagione giunta 11a nel Girone B di Serie C): Mauro Antonioli (Confermato)
Gubbio (Squadra dell’omonimo comune umbro in provincia di Perugia. La scorsa stagione è giunto 15° nel Girone B di Serie C) : Vincenzo Torrente (Confermato)
Imolese (Squadra romagnola di Imola, comune in provincia di Bologna. La scorsa stagione è giunta 17a nel Girone B di Serie C, vincendo poi spareggio play out giocato contro l’Arzignano Valchiampo): Roberto Cevoli (Confermato)
Legnago Salus (Squadra veneta di Legnago, comune in provincia di Verona. Ripescato in Serie C [dove mancava dalla stagione 1947/48] al posto del Campodarsego [che era giunto 1°ma poi ha rinunciato alla C, preferendo rimanere in D] dopo essere giunto 2°nel Girone C di Serie D): Massimo Bagatti (Confermato)
Mantova (Squadra dell’omonimo comune lombardo. Neopromosso in C, avendo vinto il Campionato di Serie D Girone D): Emanuele Troise (Nuovo).
Matelica (Squadra dell’omonimo comune marchigiano in provincia di Macerata. Neopromosso in C [dove approda per la 1a volta nella sua storia], avendo vinto il Campionato di Serie D Girone F. Quest’anno gioca le sue gare interne al Comunale Helvia Recina di Macerata): Gianluca Colavitto (Confermato).
Modena (Squadra dell’omonimo comune emiliano. La scorsa stagione è giunto 9°nel Girone B di Serie C, ma ha rinunciato alla disputa dei Play Off): Michele Mignani (confermato).
Padova (Squadra dell’omonimo comune veneto. La scorsa stagione è giunta 5° nel Girone B di Serie C, partecipando poi ai Play Off dove è stata eliminata negli ottavi dalla Juventus B Under 23): Andrea Mandorlini (Confermato)
Perugia (Squadra dell’omonimo comune capoluogo della regione Umbria. Retrocesso dalla Serie B dove è giunto 16°, perdendo poi ai rigori lo soareggio play out giocato contro il Pescara): Fabio Caserta (Nuovo).
Ravenna (Squadra dell’omonimo comune romagnolo. Ripescato. Sul campo era retrocesso in D dopo essere giunto 16°nel Girone B di Serie C ed aver perso spareggio play out giocato contro il Fano): Giuseppe Magi (Nuovo).
SAMBENEDETTESE (Squadra marchigiana di San Benedetto del Tronto in provincia di Ascoli Piceno. La scorsa stagione è giunta 10a nel Girone B di Serie C, partecipando ai Play Off dove è stata subito eliminata nel 1° turno in gara unica pareggiando 0-0 sul campo del Padova giunto 5°): Paolo Montero (Confermato).
Sudtirol Alto Adige (Squadra altoatesina di Bolzano. La scorsa stagione è giunto 4° nel Girone B di Serie C, partecipando ai Play Off dove è stato eliminato nel 2° turno in gara unica dalla Triestina): Stefano Vecchi (Confermato)
Triestina (Squadra di Trieste, comune capoluogo della regione Friuli-Venezia Giulia. La scorsa stagione è giunta 8a nel Girone B di Serie C, partecipando ai Play Off dove è stata eliminata agli ottavi dal Potenza): Carmine Gautieri (Confermato).
Virtus Vecomp Verona (E’la terza squadra di Verona, rappresenta nominalmente il quartiere di Borgo Venezia. La scorsa stagione è giunta 13a nel Girone B di Serie C): Luigi Fresco (Confermato; è allenatore e presidente della Virtus Vecomp dal 1982)
Vis Pesaro (Squadra marchigiana di Pesaro, capoluogo con Urbino della provincia di Pesaro e Urbino. La scorsa stagione è giunta 14a nel Girone B di Serie C): Giuseppe Galderisi (Confermato).

Il Girone B è così geograficamente diviso: 5 squadre emiliano-romagnole (Carpi, Cesena, Imolese, Modena e Ravenna), 5 marchigiane (Alma Juventus Fano, Fermana, Matelica, Samb e Vis Pesaro), 3 venete (Legnago Salus, Padova e Virtus Vecomp Verona), 2 lombarde (Feralpisalò e Mantova), 2 umbre (Gubbio e Perugia), una friulana (Triestina), una toscana (Arezzo) ed una trentina (Sudtirol Alto Adige).

GLI ALTRI 2 GIRONI DI SERIE C:

Risultati 1a giornata Girone A di domenica 27 settembre 2020 a porte chiuse:
Albinoleffe-Livorno 0-0
Carrarese-Aurora Pro Patria 0-0 (Al 49’espulso l’attaccante italo-inglese della Pro Patria Sean Parker per doppia ammonizione)
Juventus B (Under 23)-Pro Sesto (Gara giocata in posticipo lunedì sera 28 settembre e che è stata trasmessa in diretta tv in chiaro su Rai Sport) 2-1 (19’De Respinis [P.S.], 53’Di Pardo, 66’Felix Correia. All’89’espulso Alcibiade della Juventus B per doppia ammonizione)
Lecco-Giana Erminio (Gara giocata in anticipo sabato sera 26 settembre) 1-0 (67’Mastroianni)
Lucchese-Pergolettese 3-3 (12’Lorenzo Andreoli [P], 24’e 36’Mattia Morello [P], 49’Flavio Junior Bianchi [L], 58’Michel Cruciani [L] su rigore, 83’Bitep [L]. All’88’espulso Diego Bartolomei della Lucchese per doppia ammonizione)
Olbia-Pontedera 0-1 (67’Giovanni Catanese su tiro-cross)
Piacenza-Grosseto 0-2 (53’Filippo Moscati, 90’Galligani)
Pistoiese-Alessandria 1-1 (16’Riccardo Chiarello [A], 83’Solerio [P] in sforbiciata)
Pro Vercelli-Novara 1-0 (9’Mattia Rolando su rigore)
Renate-Como 2-3 (14’Massimiliano Gatto, 30’Elvis Kabashi [R], 34’Alessandro Gabrielloni su rigore, 41’Galuppini [R] su rigore, 58’Massimiliano Gatto. Al 42’espulso Manuel Cicconi del Como per doppia ammonizione)

CLASSIFICA:
Grosseto 3,
Como 3,
Juventus B (Under 23) 3 ,
Lecco 3,
Pontedera 3,
Pro Vercelli 3,
Lucchese 1,
Pergolettese 1,
Alessandria 1,
Pistoiese 1,
Albinoleffe 1,
Aurora Pro Patria 1,
Carrarese 1,
Livorno 1,
Renate 0,
Pro Sesto 0,
Giana Erminio 0,
Novara 0,
Olbia 0,
Piacenza 0.

Prossimo turno, 2a giornata d’andata di domenica 4 ottobre 2020:
Alessandria-Olbia (Ore 15)
Aurora Pro Patria-Pro Vercelli (Ore 17,30)
Como-Pistoiese (Gara anticipata a sabato 3 ottobre alle ore 20,45 e che si giocherà al Comunale Città di Meda di Meda [Monza e Brianza])
Giana Erminio-Juventus B Under 23 (Gara anticipata a sabato 3 ottobre alle ore 17,30)
Grosseto-Renate (ore 15)
Livorno-Lecco (Gara anticipata a sabato 3 ottobre alle ore 17,30)
Novara-Lucchese (Ore 17,30)
Pergolettese-Albinoleffe (Ore 17,30)
Pontedera-Piacenza (Gara che si giocherà alle ore 15 al Comunale Dei Marmi 4 Olimpionici Azzurri di Carrara [Massa Carrara])
Pro Sesto-Carrarese (ore 15)

Calendario Serie C Girone A 2020-21

Risultati 1a giornata Girone C di domenica 27 settembre 2020 a porte chiuse:
Avellino-Turris (Gara sospesa al 9’sullo 0-0 per un violento nubifragio che ha reso impraticabile il terreno di gioco. Match che verrà proseguito ripartendo dal 9’mercoledì 28 ottobre dalle ore 15)
Foggia-Bisceglie (Gara rinviata a mercoledì 14 ottobre alle ore 20,45)
Catania-Paganese 1-1 (14’Guadagni [P] su rigore, 86’Claiton Dos Santos Machado [C])
Cavese-Vibonese (Gara giocata in anticipo sabato sera 26 settembre) 0-1 (57’Giulio Mattei)
Juve Stabia-Monopoli 1-2 (36’Niccolò Romero [J.S.], 61’autorete di Alberto Rizzo, 68’Starita)
Potenza-Catanzaro 2-1 (1’Giovanni Volpe classe 2002, 26’Salvemini, 74’Massimiliano Carlini [C] su rigore. Al 36’Salvemini del Potenza ha fallito un rigore, parato dall’estremo ospite Branduani)
Teramo-Palermo 2-0 (57’Simone Santoro, 79’Davide Di Francesco classe 2001)
Ternana-Viterbese Castrense 0-0 (Al 20’espulso l’attaccante spagnolo di origini senegalesi Mamadou Tounkara della Viterbese per doppia ammonizione)
Trapani-Casertana (Gara non disputata per i noti problemi della Società siciliana e vittoria a tavolino per la squadra campana. Mancanza di documenti da parte del club casalingo: gli ispettori federali, infatti, hanno attestato che mancavano le condizioni per svolgere il match, in quanto non ci sono documenti sul tesseramento del medico sociale. Duro scontro verbale tra il presidente e proprietario del Club siciliano Gianluca Pellino e l’attaccante del Trapani Felice Evacuo) 0-3 a tavolino
Virtus Francavilla-Bari 2-3 (5’Mirco Antenucci, 17’Tommaso D’Orazio, 29’D’Ursi, 34’Leonardo Perez [V.F.], 44’Domenico Franco [V.F.])

CLASSIFICA:
Casertana 3,
Teramo 3,
Bari 3,
Monopoli 3,
Potenza 3,
Vibonese 3,
Paganese 1,
Ternana 1,
Viterbese Castrense 1,
Avellino * “,
Bisceglie * “,
Foggia * “,
Turris * “,
Virtus Francavilla 0,
Catanzaro 0,
Juve Stabia 0,
Cavese 0,
Palermo 0,
Trapani (-1) -1,
Catania (-4) -3.

*= Una gara (Avellino-Turris e Foggia-Bisceglie) in meno e dunque da recuperare (la prima verrà completata ripartendo dal 9′, mercoledì 28 ottobre dalle ore 15, l’altra invece verrà recuperata mercoledì 14 ottobre alle ore 20,45).

(-1)= un punto di penalizzazione inflitto dal Giudice Sportivo per non aver disputato la gara per mancanze di tesseramento).

(-4)= 4 punti di penalizzazione inflitti dal Tribunale Federale Nazionale il 24 settembre 2020. Stipendi non pagati la causa della sanzione. La squadra siciliana prepara il ricorso.

Prossimo turno, 2a giornata d’andata di domenica 4 ottobre 2020 a porte chiuse:
Bari-Teramo (Ore 15)
Bisceglie-Cavese (Gara rinviata a mercoledì 28 ottobre alle ore 20,45)
Casertana-Foggia (Gara rinviata a mercoledì 4 novembre alle ore 20,45 e che si giocherà al comunale Partemio-Lombardi di Avellino)
Catanzaro-Trapani (Ore 17,30)
Monopoli-Catania (Ore 15)
Paganese-Ternana (Gara anticipata a sabato 3 ottobre alle ore 15)
Palermo-Potenza (Ore 15)
Turris-Virtus Francavilla (Ore 15)
Vibonese-Juve Stabia (Ore 15)
Viterbese Castrense-Avellino (Gara anticipata a sabato 3 ottobre alle ore 20,45)

Calendario aggiornato Serie C Girone C 2020-21

Ecco le 60 squadre divise per regioni che compongono la Serie C (Lega Pro) 2020/21:
Abruzzo (una): Teramo.
Basilicata (una): Potenza.
Calabria (2): Catanzaro e Vibonese.
Campania (6) : Avellino, Casertana, Cavese, JUVE STABIA (Retrocessa direttamente dalla Serie B dove è giunta 19a), Paganese e TURRIS (Neopromossa avendo vinto il Campionato di Serie D Girone G).
Emilia Romagna (6): Carpi, Cesena, Imolese, Modena, Piacenza e RAVENNA (E’stato ripescato in Serie C dopo essere retrocessa sul campo perdendo spareggio play out del Girone B contro l’Alma Juventus Fano).
Friuli Venezia Giulia (una): Triestina.
Lazio (una): Viterbese Castrense .
Lombardia (10): Albinoleffe, Aurora Pro Patria, Como, Feralpisalò, GIANA ERMINIO (E’stata ripescata in Serie C dopo essere retrocessa sul campo perdendo spareggio play out del Girone A contro l’Olbia), Lecco, MANTOVA (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone D), Pergolettese, PRO SESTO (Neopromossa avendo vinto il Campionato di Serie D Girone B) e Renate.
Marche (5): Alma Juventus Fano, Fermana, MATELICA (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone F), Samb e Vis Pesaro .
Piemonte (4): Alessandria, Juventus B Under 23 (seconda squadra della famosa società di Serie A), Novara e Pro Vercelli.
Puglia (5): Bari, BISCEGLIE (Ripescato in C al posto dell’Az Picerno dopo che sul campo era retrocesso in Serie D perdendo lo spareggio play out del Girone C contro la Sicula Leonzio che poi non si è iscritta al Campionato di Serie C , così come Robur Siena e Campodarsego), FOGGIA (Ripescato in C al posto del Bitonto dopo essere giunto 2° in Serie D Girone H), Monopoli e Virtus Francavilla.
Sardegna (una): Olbia.
Sicilia (3): Catania, PALERMO (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone I) e TRAPANI (Retrocesso direttamente dalla Serie B dove è giunto 18°).
Toscana (7): Arezzo, Carrarese, GROSSETO (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone E), LIVORNO (Retrocesso direttamente dalla Serie B dove è giunto 20°ed ultimo), LUCCHESE (Neopromossa avendo vinto il Campionato di Serie D Girone A), Pistoiese e Pontedera.
Trentino Alto Adige (una): Sudtirol Alto Adige.
Umbria (3): Gubbio, PERUGIA (Retrocesso dalla Serie B dove è giunto 16°, perdendo poi ai rigori il doppio spareggio play out contro il Pescara) e Ternana.
Veneto (3): LEGNAGO SALUS (Sarà ripescato in Serie C dopo essere giunto 2°in Serie D Girone C dietro al Campodarsego giunto 1° che però non si è iscritto in Lega Pro preferendo rimanere in D), Padova e Virtus Vecomp Verona .

In MAIUSCOLO le squadre retrocesse (dalla Serie B), le neopromosse (dalla Serie D) e quelle ripescate.

SERIE B

Ecco le 20 squadre che compongono la Serie B 2020/21:
ASCOLI, BRESCIA (Retrocesso dalla Serie A dove è giunto 19°), CHIEVOVERONA, CITTADELLA, COSENZA, CREMONESE, EMPOLI, FROSINONE, LANEROSSI VICENZA VIRTUS (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie C Girone B), LECCE (Retrocesso dalla Serie A dove è giunto 18°), MONZA (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie C Girone A), PESCARA, PISA, PORDENONE, REGGIANA (REGGIO AUDACE; neopromossa avendo vinto i Play Off Inter-Girone Nazionali di Serie C), REGGINA (Neopromossa avendo vinto il Campionato di Serie C Girone C), SALERNITANA, SPAL (Retrocessa dalla Serie A dove è giunta 20a ed ultima), VENEZIA e VIRTUS ENTELLA.

In neretto le 3 squadre retrocesse dalla Serie A e le 4 neopromosse dalla Serie C.

Calendario Serie B 2020/21

Risultati 1a giornata di sabato 26 settembre 2020:
Brescia-Ascoli 1-1 (1’Cavion [A], 32’Alfredo Donnarumma [B]. Al 55’espulso Papetti del Brescia per fallo da ultimo uomo su Chiricò)
Cosenza-Virtus Entella 0-0
Cremonese-Cittadella (Gara giocata in posticipo domenica pomeriggio 27 settembre) 0-2 (22’Ogunseye, 80’Amedeo Benedetti)
Frosinone-Empoli 0-2 (5’Stefano Moreo, 57’La Mantia)
Lecce-Pordenone 0-0
Monza-Spal (Gara giocata in anticipo venerdì pomeriggio 25 settembre e che è stata trasmessa in diretta tv in chiaro su Rai 2) 0-0 (All’81’l’attaccante danese del Monza Christian Gytkjaer ha fallito un rigore, parato dal portiere albanese della Spal Etrit Berisha. All’82’espulso il tecnico della Spal Pasquale Marino per proteste, condite da un’espressione ingiuriosa all’indirizzo del Direttore di gara)
Pescara-Chievo Verona 0-0
Reggiana-Pisa (Gara giocata in posticipo domenica sera 27 settembre) 2-2 (7’Simone Mazzocchi [R], 24’Antonio Aldo Caracciolo [P], 36’Vido [P], 68’Riccardo Martinelli [R])
Salernitana-Reggina 1-1 (83’Menez [R], 84’Tiago Casasola [S])
Venezia-Lanerossi Vicenza Virtus 1-0 (36’Mattia Aramu su rigore)

Classifica:
Cittadella 3
Empoli 3
Venezia 3
Pisa 1
Reggiana 1
Ascoli 1
Brescia 1
Reggina 1
Salernitana 1
Chievo 1
Cosenza 1
Lecce 1
Monza 1
Pescara 1
Pordenone 1
Spal 1
Virtus Entella 1
Lanerossi Vicenza Virtus 0
Cremonese 0
Frosinone 0

Prossimo turno, 2a giornata di sabato 3 ottobre 2020 ore 16,15:
Ascoli-Lecce
Chievo-Salernitana (Ore 14,15, sarà trasmessa in diretta tv in chiaro su Rai Sport)
Cittadella-Brescia (Gara posticipata a domenica 4 ottobre alle ore 21)
Empoli-Monza
Lanerossi Vicenza Virtus-Pordenone (Ore 18,15)
Pisa-Cremonese (Gara posticipata a domenica 4 ottobre alle ore 15)
Reggina-Pescara
Spal-Cosenza
Venezia-Frosinone
Virtus Entella-Reggiana

COPPA ITALIA (vinta la scorsa stagione dal Napoli) 2020/21

Oltre alle 20 (Atalanta, Benevento, Bologna, Cagliari, Crotone, Fiorentina, Genoa, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Parma, Roma, Sampdoria, Sassuolo, Spezia, Torino, Udinese e Verona) squadre di Serie A e alle 20 (Ascoli, Brescia, Chievo, Cittadella, Cosenza, Cremonese, Empoli, Frosinone, Lanerossi Vicenza Virtus, Lecce, Monza, Pescara, Pisa, Pordenone, Reggiana, Reggina, Salernitana, Spal, Venezia e Virtus Entella) di B, sono 29 (Albinoleffe, Alessandria, Arezzo, Aurora Pro Patria, Avellino, Bari, Carpi, Carrarese, Catania, Catanzaro, Feralpisalò, Juve Stabia, Livorno, Modena, Monopoli, Novara, Padova, Perugia, Piacenza, Pontedera, Potenza, Renate, Sambenedettese, Sudtirol Alto Adige, Teramo, Ternana, Trapani, Triestina e Virtus Francavilla) i club di Serie C e 9 (Ambrosiana, Breno, Casarano, Gelbison Vallo della Lucania, Pineto, San Nicolò Notaresco, Sassari Lattedolce, Trastevere e Tritium) quelli di Serie D ammessi alla Coppa Italia 2020/21 (23 settembre 2020-19 maggio 2021).

SOCIETÀ AMMESSE ALLA COPPA ITALIA 2020-21

Risultati 1° turno in gara unica ed a porte chiuse di mercoledì 23 settembre 2020:
Gara 1: Pontedera-Arezzo 1-2 (53’Niccolò Belloni, 77’Luca Piana [P], 94’Cutolo)
Gara 2: Carrarese-Ambrosiana 4-0 (2’Infantino, 7’Schirò, 9’Rota, 86’Caccavallo)
Gara 3: Catania-San Nicolò Notaresco 1-2 D.T.S. (26’Kevin Biondi [C], 55’Ivan Speranza, 99’Mateus Ribeiro Dos Santos)
Gara 4: Monopoli-Modena 1-0 (77’Lorenzo Paolucci)
Gara 5: Alessandria-SAMB 3-2 (13’e 17’Eusepi, 25’Nocciolini [S], 90’Arrighini su rigore, 92’Panaioli [S]. Al 46’p.t. espulso l’attaccante argentino della Samb Maxi Lopez per proteste condite da epitete offensivi all’indirizzo del direttore di gara)
Gara 6: Renate-Avellino 2-1 (10’Giuseppe Giovinco, 75’Galuppini, 83’Burgio [A]. Espulsi, tutti tra le fila dell’Avellino: al 58’il centrocampista Marco Silvestri per doppia ammonizione, all’85’il segretario Tommaso Aloisi per proteste condite da eszpressioni offensive all’indirizzo dell’arbitro ed al 94′ il vice-tecnico Domenico De Simone per proteste condite da eszpressioni offensive all’indirizzo dell’arbitro)
Gara 7: Novara-Gelbison Cilento Vallo della Lucania 3-1 (7’Oumar Coulibaly [G.V.d.L.], 21’Nicolas Schiavi, 38’Davide Bove su rigore, 48’Buzzegoli)
Gara 8: Piacenza-Teramo 1-2 (7’Simone Santoro, 22’Matteo Bruzzone [P], 24’Pinzauti)
Gara 9: Livorno-Aurora Pro Patria 1-2 (17’Sean Parker, 49’Latte Lath, 82’Gonnelli [L])
Gara 10: Padova-Breno 2-0 (13’Claudio Santini, 74’Ronaldo Pompeu Da Silva)
Gara 11: Feralpisalò-Pineto 1-0 (36’Tommaso Ceccarelli. Al 90’espulso Lorenzo Paoli del Pineto per proteste e comportamento ritenuto irrispettoso verso il Direttore di gara)
Gara 12: Ternana-Albinoleffe (Gara giocata in anticipo martedì sera 22 settembre) 1-2 (40’Sacha Cori, 44’Canestrelli, 50’Anthony Partipilo [T])
Gara 13: Juve Stabia-Tritium 2-1 (45’autorete di Aldè, 79’Marzeglia [T], 84’Mastalli. Al 55’espulso Luca Perico del Tritium per aver cercato di colpire un calciatore avversario)
Gara 14: Bari-Trastevere 4-0 (15’D’Ursi, 23’Marras, 36’Mirco Antenucci, 75’Candellone. Al 72’espulso Piergiorgio Sabelli del Trastevere per doppia ammonizione)
Gara 15: Carpi-Casarano 1-3 D.T.S. (5’Samon Reider Rodriguez, 72’Romeo Giovannini [Car], 100’Gianluca Sansone, 103’Samon Reider Rodriguez)
Gara 16: Potenza-Triestina 0-2 (19’Maracchi, 28’Di Massimo)
Gara 17: Sudtirol Alto Adige-Sassari Lattedolce (Gara giocata in anticipo martedì pomeriggio 22 settembre) 2-1 (27’Rover, 32’Polak, 93’Daniele Bianchi [S.L.])
Gara 18: Catanzaro-Virtus Francavilla 2-1 (31’Domenico Franco [V.F.], 36’Casoli, 45’Massimiliano Carlini su rigore)

D.T.S.= Dopo Tempi Supplementari

In neretto le squadre approdate al 2°turno

Programma 2°Turno in gara unica ed a porte chiuse di mercoledì 30 settembre 2020:
Gara 1: Cremonese-Arezzo (Ore 15)
Gara 2: Venezia-Carrarese (Ore 16)
Gara 3: Pescara-San Nicolò Notaresco (Ore 15,30)
Gara 4: Reggiana-Monopoli (Ore 18)
Gara 5: Cosenza-Alessandria (Ore 15)
Gara 6: Empoli-Renate (Ore 17)
Gara 7: Ascoli-Perugia (Ore 17)
Gara 8: Brescia-Trapani (Ore 20)
Gara 9: Cittadella-Novara (Ore 15)
Gara 10: Reggina-Teramo (Ore 14)
Gara 11: Lanerossi Vicenza Virtus-Aurora Pro Patria (Ore 16)
Gara 12: Frosinone-Padova (Ore 15)
Gara 13: Lecce-Feralpisalò (Ore 18)
Gara 14: Virtus Entella-Albinoleffe (Ore 16)
Gara 15: Pisa-Juve Stabia (Ore 15)
Gara 16: Spal-Bari (Ore 21, in diretta tv in chiaro su Rai Sport)
Gara 17: Pordenone-Casarano (Gara che si giocherà alle ore 18, al Comunale Guido Teghil di Lignano Sabbiadoro [Udine] dove quest’anno il Pordenone disputerà le sue gare interne)
Gara 18: Monza-Triestina (Gara anticipata a martedì 29 settembre alle ore 20,45 e che sarà trasmessa in diretta tv in chiaro su Rai Sport)
Gara 19: Salernitana-Sudtirol Alto Adige (Ore 18)
Gara 20: Chievo-Catanzaro (Ore 18, in diretta tv in chiaro su Rai Sport)

Programma 3°Turno in gara unica di mercoledì 28 ottobre 2020:
Gara A) Cagliari – Vincente secondo turno eliminatorio 1
Gara B) Verona – Vincente secondo turno eliminatorio 2
Gara C) Parma– Vincente secondo turno eliminatorio 3
Gara D) Vincente secondo turno eliminatorio 4 – Vincente secondo turno eliminatorio 5
Gara E) Benevento– Vincente secondo turno eliminatorio 6
Gara F) Vincente secondo turno eliminatorio 7 – Vincente secondo turno eliminatorio 8
Gara G) Spezia– Vincente secondo turno eliminatorio 9
Gara H) Bologna – Vincente secondo turno eliminatorio 10
Gara I) Udinese – Vincente secondo turno eliminatorio 11
Gara J) Fiorentina – Vincente secondo turno eliminatorio 12
Gara K) Torino– Vincente secondo turno eliminatorio 13
Gara L) Vincente secondo turno eliminatorio 14 – Vincente secondo turno eliminatorio 15
Gara M) Crotone– Vincente secondo turno eliminatorio 16
Gara N) Vincente secondo turno eliminatorio 17 – Vincente secondo turno eliminatorio 18
Gara O) Sampdoria – Vincente secondo turno eliminatorio 19
Gara P) Genoa – Vincente secondo turno eliminatorio 20

Programma 4°Turno in gara unica di mercoledì 25 novembre 2020:
1) vincente A – vincente B
2) vincente C – vincente D
3) vincente E – vincente F
4) vincente G – vincente H
5) vincente I – vincente J
6) vincente K – vincente L
7) vincente M – vincente N
8) vincente O – vincente P

Programma Ottavi di finale in gara unica di mercoledì 13 e mercoledì 29 gennaio 2021:
1) Atalanta (testa di serie 1)– Vincente quarto turno 1
2) Lazio (8)– Vincente quarto turno 2
3) Napoli (5)– Vincente quarto turno 3
4) Roma (4)– Vincente quarto turno 4
5) Inter (3) – Vincente quarto turno 5
6) Milan (6)– Vincente quarto turno 6
7) Sassuolo (7) – Vincente quarto turno 7
8) Juventus (2) – Vincente quarto turno 8

DATE CALENDARIO COPPA ITALIA 2019/2020

Primo turno eliminatorio in gara unica mercoledì 23/09/2020

Secondo turno eliminatorio in gara unica mercoledì 30/09/2020

Terzo turno eliminatorio in gara unica mercoledì 28 ottobre 2020

Quarto turno in gara unica mercoledì 25 novembre 2020

Ottavi di finale in gara unica mercoledì 13 e 20 gennaio 2021

Quarti di finale in gara unica mercoledì 27 gennaio 2021

Semifinali (andata) mercoledì 3 febbraio 2021

Semifinali (ritorno) mercoledì 10 febbraio 2021

Finale mercoledì 19 maggio 2021

ALBO D’ORO COPPA ITALIA
1922: Vado
1935/36: Torino
1936/37: Genoa
1937/38: Juventus
1938/39: Ambrosiana Inter
1939/40: Fiorentina
1940/41: Venezia
1941/42: Juventus
1942/43: Torino
1958: Lazio
1958/59 (dove la Samb al suo esordio nella manifestazione è stata poi eliminata al 3° turno dalla Spal): Juventus
1959/60 (dove la Samb è stata eliminata al 1° turno dal Napoli): Juventus
1960/61 (stagione in cui la Samb ha ottenuto il miglior andamento della sua storia nella manifestazione giungendo fino agli ottavi di finale dove poi venne eliminata dalla Juventus che chiuse poi la manifestazione al 3° posto e vinse in quella stagione lo Scudetto): Fiorentina
1961/62 (dove la Samb è stata eliminata al 1° turno perdendo ai rigori col Cantanzaro): Napoli
1962/63 (dove la Samb è stata eliminata al 1° turno dal Bologna): Atalanta
1963/64: Roma
1964/65: Juventus
1965/66: Fiorentina
1966/67: Milan
1967/68: Torino
1968/69: Roma
1969/70: Bologna
1970/71: Torino
1971/72: Milan
1972/73: Milan
1973/74: Bologna
1974/75 (dove la Samb è stata eliminata al 1° turno giungendo 2a dietro il Torino nel Girone all’italiana 4 a cinque squadre): Fiorentina
1975/76 (in cui la Samb è stata eliminata al 1° turno giungendo ultima con un punto [raccolto impattando 2-2 tra le mura amiche del Ballarin con la Juventus] nel Girone all’italiana 1 a cinque dove c’erano squadre del calibro di Inter che vinse il Girone e Juventus [giunta 2a ed eliminata]): Napoli
1976/77 (in cui la Samb è stata eliminata al 1° turno giungendo ultima con un solo punto nel Girone all’italiana 2 a cinque squadre dove c’erano anche Genoa 2°, Verona 3° e soprattutto la Juventus giunta 1a e poi vincitrice dello Scudetto e della Coppa Uefa in quella stagione): Milan
1977/78 (in cui la Samb è stata eliminata al 1° turno giungendo 4a davanti al Verona con 2 punti nel Girone all’italiana 1 a cinque squadre dove c’era anche la Juventus giunta 1a e poi vincitrice dello Scudetto in quella stagione): Inter
1978/79 (dove la Samb è stata eliminata al 1° turno giungendo ultima con un solo punto nel Girone all’italiana 5 a cinque squadre): Juventus
1979/80 (in cui la Samb è stata eliminata al 1° turno giungendo ultima con un solo punto nel Girone all’italiana 4 a cinque squadre dove c’era anche l’Inter giunto 1° e poi vincitore dello Scudetto in quella stagione): Roma
1980/81: Roma
1981/82 (in cui la Samb è stata eliminata al 1° turno giungendo ultima con 3 punti nel Girone all’italiana 4 a cinque squadre dove c’era anche la Sampdoria giunta 1a): Inter
1982/83 (dove la Samb è stata eliminata al 1° turno giungendo 3a con 5 punti nel Girone all’italiana 7 a sei squadre): Juventus
1983/84 (in cui la Samb è stata eliminata al 1° turno giungendo 4a con 5 punti nel Girone all’italiana 4 a sei squadre dove c’era anche l’Inter battuta 2-0 [50’ed 84’Faccini] al Ballarin e giunta poi 3a [e dunque eliminata] dietro a Cesena 1° ed Avellino 2° entrambe qualificate): Roma
1984/85 (in cui la Samb è stata eliminata al 1° turno giungendo ultima con 2 punti nel Girone all’italiana 7 a sei squadre dove c’era anche la Juventus giunta 1a): Sampdoria
1985/86 (in cui la Samb è stata eliminata al 1° turno giungendo 5a con 3 punti nel Girone all’italiana 7 a sei squadre dove c’era anche il Torino giunto 1°): Roma
1986/87 (in cui la Samb è stata eliminata al 1° turno giungendo 3a con 5 punti nel Girone all’italiana 4 a sei squadre dove c’erano anche Parma giunto 1° [qualificato], Milan 2° [qualificato] ed Ascoli 4°): Napoli
1987/88 (dove la Samb è stata eliminata al 1° turno giungendo 5a con 6 punti nel Girone all’italiana 4 a sei squadre): Sampdoria
1988/89 (dove la Samb dopo aver superato il 1° turno giungendo 3a con 6 punti nel Girone all’italiana 7 a sei squadre vinto dal Napoli [poi finalista del trofeo e vincitore della Coppa Uefa in quella stagione] è stata eliminata al 2°turno giungendo ultima nel quadrangolare Girone 1 dietro a Verona, Milan e Torino): Sampdoria
1989/90 (dove la Samb è stata eliminata al 1° turno dal Pescara): Juventus
1990/91: Roma
1991/92: Parma
1992/93 (dove la Samb è stata eliminata al 1° turno dal Cagliari): Torino
1993/94: Sampdoria
1994/95: Juventus
1995/96: Fiorentina
1996/97: Vicenza
1997/98: Lazio
1998/99: Parma
1999/00: Lazio
2000/01: Fiorentina
2001/02: Parma
2002/03: Milan
2003/04 (dove la Samb è stata eliminata al 2° turno dal Modena): Lazio
2004/05: Inter
2005/06 (dove la Samb è stata eliminata al 1° turno dalla Cremonese): Inter
2006/07: Roma
2007/08: Roma
2008/09: Lazio
2009/10: Inter
2010/11: Inter
2011/12: Napoli
2012/13 (dove la Samb è stata eliminata al 1° turno dall’Avellino): Lazio
2013/14: Napoli
2014/15: Juventus
2015/16: Juventus
2016/17: Juventus
2017/18: Juventus (dove la Samb ha superato il 1° turno in gara unica battendo ai supplementari la Lucchese, ma è stata poi eliminata al 2°turno [sempre in gara unica] dal Cesena)
2018/19: Lazio (dove la Samb ha superato il 1° turno in gara unica battendo l’Unione Sanremo, ma è stata poi eliminata al 2°turno [sempre in gara unica] dallo Spezia)
2019/20: Napoli (dove la Samb è stata subito eliminata al 1°turno perdendo ai rigori sul campo dell’Imolese dopo il 3-3 con cui si erano conclusi i tempi supplementari)


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.