MONTEPRANDONE – Di seguito una nota del sindaco di Monteprandone, Sergio Loggi, diffusa il 26 settembre. 

E’ negativo l’esito del tampone dell’alunno frequentante la scuola secondaria di primo grado.

Me lo ha appena comunicato la famiglia che ha avuto la buona notizia dall’Asur Area Vasta 5.

Come da protocollo, l’alunno resterà a casa fino al termine della quarantena.

Tutti gli altri ragazzi e ragazze delle scuole medie, invece, potranno rientrare in classe regolarmente lunedì 28 settembre.

Ad oggi nel nostro Comune ci sono 9 cittadini positivi, stanno bene e sono in quarantena da diversi giorni.

Sono invece 16 i cittadini in isolamento domiciliare obbligatorio.

Da parte mia rinnovo l’invito a tutti i cittadini: rispettiamo le regole.

Serve la massima collaborazione per riuscire a contenere il contagio.

Il momento è delicato e tutti dobbiamo prestare attenzione ai nostri comportamenti.

Per questo vi ricordo di:

indossare la mascherina (in esercizi commerciali bar, pizzerie, gelaterie ristoranti, parchi e aree verdi, mercato, cimitero, luoghi di lavoro e in tutti i luoghi pubblici o aperti al pubblico in cui non si può mantenere la distanza di un metro dagli altri) e igienizzare spesso le mani.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.