FERMO – Ancora controlli da parte della Questura di Fermo in provincia, in questi giorni.

Al 113 sono giunte segnalazioni da alcuni cittadini che avevano udito forti urla di donna e rumori provenire da un appartamento vicino e situato nel Fermano.

Dalla Questura raccontano: “Immediatamente i poliziotti si recavano all’alloggio indicato e dopo esservi entrati accertavano che le grida ed il rumore di suppellettili infrante era causato da una violenta lite per gelosia di una donna straniera nei confronti del marito”.

“L’intervento degli operatori ha consentito di riportare la calma nella coppia” concludono i funzionari.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.